B.go Paggeria, sospesa la licenza a un call center

assaggiami
Lombatti

04/03/2009
h.15.00

Con provvedimento del Questore di Parma è stata sospesa la licenza del Call Center sito in questo borgo Paggeria n 7. Per una settimana il pubblico esercizio dovrà rimanere chiuso. Il provvedimento si è reso necessario attesa la violazione delle prescrizioni di cui all’art. 7 del D.L. 27/7/2005 nr. 144 , convertito con modifiche nella L. 31.07.2005 n.155
Tra le varie prescrizioni imposte dalla normativa sopra richiamata (misure urgenti per il contrasto del terrorismo internazionale) vi è quella di “identificare chi accede ai servizi telefonici e telematici e riportare le generalità complete su un apposito registro”. Al trasgressore è stata contestata la sanzione amministrativa di Euro 1.032,00.
Nel corso di un controllo effettuato nei giorni scorsi da personale della Questura si è accertato che nell’esercizio stesso vi erano clienti che stavano fruendo di un servizio di telefonia senza essere stati identificati secondo le disposizioni di legge e che erano state commesse altre irregolarità nella registrazione anagrafica dei clienti.
Il Questore, rilevato che tali irregolarità evidenziano un grave comportamento omissivo del gestore, in quanto si impedisce, e comunque si ostacola, il corretto controllo dei cittadini extracomunitari clandestini, ha disposto la chiusura dell’attività per 7 giorni.

comunali2022