Caccia, l’Assemblea Legislativa ha approvato la nuova legge regionale

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

L’Assemblea legislativa ha approvato, con emendamenti, il progetto di legge di iniziativa della Giunta che introduce modifiche alla legge regionale per la protezione della fauna selvatica e per l’esercizio dell’attività venatoria.

“Siamo soddisfatti del risultato ottenuto. – affermano Manuela Rontini e Gian Luigi Molinari, rispettivamente Presidente Commissione Territorio e Ambiente e relatore della legge –Lo scopo del progetto di legge era quello di adeguare le norme regionali in materia di protezione della fauna selvatica e di attività venatoria alle novità legislative introdotte dalla riforma del sistema di governo regionale e locale e dal Collegato ambientale alla legge di Stabilità, che ci ha permesso di apportare utili semplificazioni normative in merito alle procedure autorizzative per gli appostamenti fissi e le altane, dando finalmente chiarezza interpretativa”.

Il testo licenziato dall’Assemblea è contraddistinto dal subentrare del ruolo della Regione rispetto alle Province, preservando però la forte territorialità del settore, dalla rilevanza attribuita al confronto territoriale attraverso il ripristino delle commissioni consultive locali e dalla razionalizzazione delle procedure, sarà infatti sufficiente una comunicazione preliminare, in carta semplice, per i nuovi appostamenti fissi e\o altane che abbiano le caratteristiche definite dal Collegato ambientale e per sanare i vecchi appostamenti analoghi.

“Il lavoro svolto grazie al coinvolgimento delle associazioni venatorie, del mondo agricolo e delle associazioni ambientaliste, ascoltando i territori, anche in collaborazione con i colleghi della Lega Nord con cui abbiamo condiviso alcuni emendamenti, – proseguono i Consiglieri – ci ha portato ad un risultato importante che rende più semplice l’esercizio di una caccia sostenibile”.

Casa Bambini
lodi_maggio24
kaleidoscopio
SanMartino