Cavandoli (lega): “Il Governo ha smentito la ministra De Micheli sull’Alta Velocità a Parma”

“Sono senza parole: il Governo avrebbe valutato positivamente il mio ordine del giorno per lo studio di fattibilità della fermata AV alle Fiere di Parma solo se avessi accettato di inserire la formula ‘a valutare l’opportunità di’ che si utilizza quando l’esecutivo vuole prendere tempo, senza assumersi impegni concreti.

Mi chiedo: quale ‘opportunità’ dovesse ancora valutare il Governo, dopo che il ministro De Micheli ha detto pubblicamente in più di un’occasione – l’ultima volta 3 giorni fa – che lo studio di fattibilità si sarebbe fatto?

Ho quindi rifiutato la riformulazione e la maggioranza PD-5 Stelle ha bocciato il mio ODG.

A livello personale provo amarezza, ma da parmigiana chiedo a tutti i componenti del Governo e alla maggioranza di smettere di prendere in giro Parma e il suo territorio: le cose si fanno con atti ufficiali e non si annunciano!

Questo balletto deve finire: se la ministra De Micheli vuole veramente fare lo studio di fattibilità e, in prospettiva, la stazione dell’Alta Velocità alle Fiere di Parma, deve solo chiarirsi con il suo partito – il PD – e il Governo di cui fa parte e pretendere che agiscano coerentemente con gli impegni che lei stessa ha preso nei confronti di un intero territorio a cui, già trent’anni fa, il suo partito ha scippato questa infrastruttura fondamentale.

Se invece la De Micheli, il suo Governo, il PD di Parma e la Regione guidata da Bonaccini stanno solo prendendo tempo prima di dire che la fermata AV non la faranno mai, perché era solo una promessa elettorale che non sono in grado di mantenere, mettano fine al più presto a questo teatro dell’assurdo, magari prevedendo altri investimenti per le infrastrutture parmigiane.

Credo che dopo 30 anni, l’incapacità prima del PCI e poi del PD locali di dare a Parma le infrastrutture che merita non sia più tollerabile”.

Così Laura Cavandoli, deputata parmigiana della Lega promotrice di diverse iniziative parlamentari per la realizzazione della nuova Fermata dell’Alta Velocità alle Fiere di Parma.

top50_dic2018