Celebrazioni milite ignoto: reso omaggio al ventenne parmigiano Michele Vitali

Carbognani
Lombatti

Nel quadro delle celebrazioni per il Centenario del Milite Ignoto i Bersaglieri di Parma e di Reggio Emilia, dopo aver partecipato alle cerimonie della staffetta Cremisi della Pace e delle portatrici carniche al Sacrario Militare di Timau, sono saliti al Passo di Monte Croce Carnico, alle pendici del Monte Pal Piccolo.

Hanno reso omaggio alla M.O.V.M. Michele Vitali Mazza, ventenne parmigiano, che qui, alla testa di un plotone di Bersaglieri, cadde eroicamente il 26 Marzo 1916 per espugnare un munitissimo e inattaccabile trincerone come recita la lapide in bronzo che i Fanti Piumati di Parma, nel 2019, gli hanno voluto dedicare nel 90° di Fondazione dell’omonima Sezione.

Tanta la commozione e il raccoglimento fra queste aspre montagne Friulane che hanno visto cadere migliaia di giovani di entrambi i fronti che ora riposano nel Sacrario Militare di Timau.

Fabio Zani