Censi su Facebook: “Vorrei parlare con ogni cittadino per spiegare tutto”

Lombatti

“PRIMO E ULTIMO MESSAGGIO !
Non posso dire nulla !
Vorrei parlare con ogni cittadino per spiegare e chiarire tutto!
MA NON SI PUÒ!!!
Devo rispettare il silenzio dei domiciliari e leggere tutto ciò di cui sono accusato insieme al mio avvocato !
Purtroppo non saranno tempi brevi.
RINGRAZIO DAVVERO TUTTI INDISTINTAMENTE PER LA VICINANZA E L’AMICIZIA !
VI ABBRACCIO TUTTI CON IL CUORE E LO SPIRITO DI SEMPRE !
Ora il mio tempo sarà dedicato SOLO A MIO FIGLIO E LA MIA FAMIGLIA e per la scrittura delle mie memorie difensive.
Andrea Censi.”

Lo scrive Andrea Censi in un post su Facebook. (leggi “Andrea Censi, anche gli Immortali muoiono“)