Comune di Colorno – Bonifica Parmense: sinergia vincente, installata una telecamera OCR intelligente

proges_4_21

Una telecamera OCR (acronimo di “Optical Character Recognition”), sistema di videosorveglianza intelligente dall’elevata qualità tecnologica e in grado di riconoscere le targhe dei veicoli, sarà a breve installata su strada Argine di Gainago, nei pressi dell’impianto di bonifica del Travacone – territorio del Comune di Colorno – e collegata con il sistema della stazione operativa della Polizia locale dell’Unione Bassa Est.

Il progetto è il frutto dell’accordo tra il Consorzio della Bonifica Parmense e l’Amministrazione comunale di Colorno, con la supervisione dell’Arma dei Carabinieri di Colorno. I rappresentanti degli enti coinvolti si sono incontrati nei pressi dell’area coinvolta nel progetto per effettuare un sopralluogo: oltre ai vertici della Bonifica Parmense – la presidente Francesca Mantelli e il direttore Fabrizio Useri – sul posto presenti il sindaco di Colorno Christian Stocchi e il Maresciallo Alessandro Stanzione, in vece del Comandante della Stazione Carabinieri di Colorno, Maresciallo Filippo Collana.

L’algoritmo che consente alle telecamere OCR il riconoscimento ottico dei caratteri sfrutta un software che permette di identificare, all’interno di una scena-fotogramma, la porzione che contiene una targa e isolarla dall’immagine; analizzando la forma dei caratteri, l’algoritmo potrà riconoscere la sigla generando una stringa di testo corrispondente al numero di targa del veicolo.

“Riteniamo – dichiara la presidente della Bonifica Parmense Francesca Mantelli – che una simile linea di collaborazione possa essere esportata anche in altre realtà: la sicurezza del territorio è fondamentale per poter garantire una migliore operatività ai nostri impianti”. Le fa eco il direttore generale Fabrizio Useri: “Abbiamo individuato modalità e tipologia di telecamera a seguito di un approfondimento con l’Arma di Colorno, che intendiamo ringraziare: sorvegliando l’area dell’impianto possiamo contribuire a porre in sicurezza un punto sensibile del territorio comunale”.

Il Comune di Colorno ha intanto formalizzato la richiesta di autorizzazione al Comitato per la Sicurezza e l’Ordine Pubblico: “Ringrazio la presidente e il direttore del Consorzio di Bonifica per la collaborazione e la grande disponibilità – tiene a sottolineare il sindaco Christian Stocchi – l’obiettivo dell’Amministrazione è proprio quello di continuare nel grande sforzo di moltiplicazione delle telecamere sul nostro territorio, grazie a sinergie virtuose, come questa, attivate con soggetti pubblici e privati”.

AV