Convegno “50 Anni di Protezione Civile a Parma: Ricordando Andrea Borri”

Si è svolto ieri pomeriggio a Palazzo del Governatore “50 Anni di Protezione Civile a Parma: Ricordando Andrea Borri”, il convegno per ricordare l’istituzione del sistema di protezione civile a livello provinciale, in occasione della Giornata Mondiale del volontariato.

L’iniziativa, organizzata dal circolo culturale il Borgo insieme alla Fondazione Borri, con il patrocinio di Comune di Parma e Provincia di Parma, è stata finalizzata anche a valorizzare l’opera svolta da Andrea Borri come presidente della Provincia per dotare il nostro territorio di un sistema avanzato e efficiente di protezione civile, oltre che ricordare molte occasioni in cui le istituzioni e il volontariato parmense hanno portato soccorso ad altri territori colpiti da calamità naturali.

L’evento, coordinato da Gabriele Ferrari, già assessore alla Protezione civile della Provincia di Parma, ha previsto, in apertura, i saluti del sindaco di Parma Michele Guerra, di Gianpaolo Cantoni, delegato per la Provincia di Parma, e di Riccardo Campanini, presidente dell’associazione il Borgo.

Sono seguiti gli interventi di Arturo Balestrieri, già assessore alla Protezione Civile del Comune, dell’ex-sindaco di S. Croce di Magliano Giovanni Gianfelice e dell’ex sindaco di S. Demetrio Né Vestini Silvano Cappelli (due paesi che hanno beneficiato dell’aiuto della Protezione Civile di Parma in occasione di rovinosi terremoti), di Gianpaolo Zucchi, presidente del Comitato Provinciale Associazioni di Protezione civile, e di Cristina Bazzini, presidente del Gruppo Colser – Aurora Domus.

Le conclusioni sono state affidate a Guido Bertolaso, per anni responsabile della Protezione Civile a livello nazionale e attualmente assessore al welfare della Regione Lombardia.
Il dibattito è stato moderato da Chiara Cacciani, giornalista della Gazzetta di Parma.

cioccolato