Crescono i livelli di Enza, Taro e Parma

Le intense precipitazioni delle scorse ore hanno provocato un repentino e consistente innalzamento dei livelli dei corsi d’acqua emiliani e in alcuni casi lombardi.

Particolarmente importante la piena in corso dell’Enza, che potrebbe raggiungere la soglia 3 di criticità a Sorbolo nella tarda mattinata di oggi, ma anche di Taro e Parma (per il quale è nuovamente entrata in funzione la cassa di espansione) e del Secchia.

 

† Terra Santa 12 – Al cospetto della tomba vuota, della resurrezione di Gesù (di Andrea Marsiletti)

 

Il personale AIPo è attivo da ieri, nel corso della scorsa nottata e per tutto il periodo interessato dai fenomeni di piena, al fine di attuare le operazioni di monitoraggio, gestione delle opere idrauliche ed eventuale pronto intervento in caso di necessità, in coordinamento con tutti gli Enti dei sistemi di protezione civile locali e regionale.