CRI, corso base per aspiranti volontari

steamdic2020

30/10/2012
h.18.30

Rinnovando il positivo riscontro che, ogni anno, vede in continua crescita le richieste di adesione all’attività delle 14 sedi parmensi della Croce Rossa Italiana, il Comitato Provinciale Parma organizza un nuovo Corso base per aspiranti volontari.
Si tratta di una serie di incontri dedicati in parte a conoscere la cultura della CRI (principi, storia, struttura, attività) ed in parte alle nozioni di base di pronto soccorso e trasporto infermi. Ciascuna lezione sarà tenuta da Istruttori qualificati della CRI con il supporto di dispense e materiale didattico.
Il corso (l’età minima di partecipazione sono i 14 anni) qualifica alle attività sociali, di prevenzione, di protezione civile e soccorso di base. Superato il corso base, ciascun volontario può frequentare i corsi avanzati che abilitano anche alle attività di emergenza/urgenza.
Per ciascun nuovo volontario, è previsto poi un periodo di affiancamento; volontari esperti guideranno i nuovi colleghi nei primi passi nello straordinario mondo della Croce Rossa Italiana.

Che cosa significa essere volontario o volontaria?
Essere volontario o volontaria significa mettere il proprio tempo e le proprie energie al servizio degli altri, senza alcuna costrizione e senza desiderare nulla in cambio.
Per alcuni, fare volontariato è una scelta di vita, per altri una vocazione, per altri ancora un modo per dare qualcosa, non solo agli altri, ma soprattutto a se stessi.
Essere volontario o volontaria significa non solo lavorare per le persone, ma con le persone, all’interno della propria comunità; significa mettere a frutto le proprie competenze per migliorare le condizioni di vita delle persone più vulnerabili, chiunque esse siano, ed essere consapevoli che, per tanto che ciò che facciamo possa sembrarci poco, stiamo facendo la differenza. Nella loro vita come nella nostra.

Il volontariato in Croce Rossa
È questo che fanno ogni giorno i volontari della Croce Rossa Italiana nell’aiuto alle persone più vulnerabili: nel rispetto dei Sette Principi di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, lavorano negli ospedali, nelle case riposo, nei centri di accoglienza per migranti, sulle ambulanze, nei centri sportivi, nelle scuole e in situazioni di emergenza. I volontari contribuiscono a difendere la salute e la vita, a diffondere i principi e valori di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa e a formare cittadini responsabili di oggi e di domani.

lodi_12dic