Dal 5 giugno riapre la piscina comunale di San Secondo

assaggiami
Lombatti

Riapre con una nuova gestione a partire da sabato prossimo, 5 giugno, la piscina comunale di San Secondo Parmense, rimasta chiusa a causa della pandemia nel 2020.

Completamente rinnovato grazie agli interventi della società Eracle, l’impianto natatorio è pronto ad accogliere i sansecondini e  i cittadini dei comuni limitrofi per tutto il periodo estivo; sarà possibile prenotare gli abbonamenti, i corsi ed informarsi su tutte le novità offerte.

“È stato un importante traguardo raggiunto dall’Amministrazione” spiega l’assessore con delega allo sport Alessandro Buttini, che prosegue “purtroppo dopo la rescissione del contratto da parte della precedente società non è stato facile rimettere in funzione la piscina, dopo l’assegnazione per un anno, rinnovabile, alla società Eracle abbiamo corso per adeguare l’impianto. Sono stati certificati e collaudati gli impianti elettrici, lo scivolo e prodotta la certificazione antincendi, tutte cose che mancavano o erano scadute e che hanno richiesto appunto interventi di adeguamento. Fortunatamente grazie al fantastico lavoro di squadra dei tecnici dei vari settori del Comune ed ai consulenti incaricati, oltre all’investimento fatto da Eracle, siamo risusciti a centrare l’obiettivo in tempo utile per fare rivivere la stagione estiva ai cittadini di San Secondo e comunque della Bassa in una condizione di pseudo-normalità. Ora occorre concentrarsi sulla scelta del progetto da mettere a gara per rinnovare tutto il complesso – conclude Buttini – ed in tal senso è già stata convocata una commissione tecnica che sta analizzando le proposte presentate”.

Con le normative Covid sono ancora in vigore alcune regole che risultano fondamentali per trascorrere in sicurezza il tempo presso l’impianto. Tutta l’amministrazione si augura che l’impianto possa richiamare in paese i cittadini della Bassa e contribuire alla ripresa di una vita normale.

 

 

comunali2022