Dario Costi: “Ci terrorizza l’idea che la città possa finire ancora nelle mani di Vignali”

Carbognani
Lombatti

Sulla sua pagina Facebook il candidato Dario Costi è molto severo nel giudizio sulla candidatura di Pietro Vignali: “C’è in gioco il futuro di un’intera città. È un nostro dovere preoccuparci. Di quello che fanno, che dicono, che pensano e, soprattutto, che inducono a pensare, gli altri candidati. In particolare uno. Colui che si sottrae al dibattito e continua a millantare un passato illibato, seppur fatto di fallimenti e condanne giudiziarie.

Sì, ci spaventa tantissimo Vignali. Ci terrorizza l’idea che la città possa finire di nuovo nelle sue mani. Ci spaventa il fatto possa essere considerato una vittima del sistema e raccogliere un voto di compassione. Non si può pensare a una città governata da un sindaco eletto per pietà, o condivisione di un senso di rivincita. Soprattutto se per arrivare al suo obiettivo, invece del confronto sulla verità, percorre la via unilaterale della persuasione ingannevole.”