Disposto il posticipo dei saldi al 1 agosto

Con propria delibera la Giunta regionale dell’Emilia Romagna ha stabilito di regolamentare i saldi estivi come di seguito meglio precisato.

In via straordinaria viene stabilito di posticipare la data di avvio dei saldi estivi 2020 al 1° agosto 2020, fermo restando la durata massima di sessanta giorni.

A questo si aggiunge di dare atto che in base all’art. 8 c. 1 della L.R. n. 1/2020 è sospeso in via straordinaria, con riferimento al periodo antecedente i saldi estivi 2020, il divieto di cui al comma 2, dell’art. 22, della legge regionale n. 25 del 2017 di pagina 4 di 8 effettuare, nei trenta giorni antecedenti i periodi delle vendite di fine stagione, le vendite promozionali dei seguenti prodotti: abbigliamento, calzature, biancheria intima, accessori di abbigliamento, pelletteria e tessuti per abbigliamento ed arredamento.

Sono confermate tutte le altre prescrizioni contenute nelle vigenti disposizioni in riferimento alle vendite di fine stagione.