Dopo un inseguimento, recuperata a Noceto auto rubata con refurtiva. Il ladro scappa nei campi

Proseguono anche nel week-end i servizi di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia salsese.

Il notevole impiego di pattuglie, in orario serale e notturno, a scopo preventivo e repressivo ha permesso di recuperare un’autovettura rubata con a bordo materiale verosimilmente provento di furti avvenuti in serata nelle zone limitrofe.

In particolare i Carabinieri della Stazione di Collecchio, ieri sera, sono stati allertati dalla Centrale Operativa per la presenza di un veicolo rubato in provincia di Reggio Emilia, utilizzato per compiere furti in abitazione, in transito nell’area di riferimento. Subito la pattuglia, con l’ausilio di alcuni colleghi liberi dal servizio che si trovavano in zona, si sono posti alla ricerca dell’auto che veniva intercettata, poco dopo, lungo la provinciale per Noceto.

L’uomo alla guida, all’alt dei militari, forzava il posto di controllo, tentando una vana fuga. L’autovettura, dopo un breve inseguimento, usciva dalla carreggiata, terminando la folle corsa in un campo.

L’autista riusciva a fuggire, verosimilmente scappando a piedi tra i campi; l’autovettura, provento di furto perpetrato in provincia di Reggio Emilia, invece, veniva recuperata e, nella stessa, venivano rinvenuti alcuni attrezzi da scasso, orologi ed altra refurtiva. Il tutto è stato posto in sequestro per effettuare accertamenti tecnici finalizzati all’individuazione dei rei.

L’Arma dei Carabinieri, oltre ad intensificare i servizi sul territorio, con l’intento di prevenire e reprimere i reati predatori, invita i cittadini a chiamare sempre il numero d’emergenza 112 nel caso di atteggiamenti “sospetti” posti in essere.

cioccolato