Doppio incendio all’Ospedale di Vaio, ma è solo per finta

Prove di emergenza ieri all’Ospedale di Vaio, con un doppio – finto – incendio nelle Unità Operative di Medicina e di Neurologia.

Scattato l’allarme, la macchina dei soccorsi è subito partita. Responsabili della gestione emergenza e addetti alla sicurezza – in tutto 10 operatori dell’AUSL – hanno messo in salvo i sette finti pazienti coinvolti, insieme a due accompagnatori che hanno simulato un attacco di panico.

In poco meno di un’ora, l’emergenza è rientrata e senza provocare intralcio all’attività dei due reparti.

Un grazie ai volontari di Croce Rossa Italiana, che si sono prestati a fare i finti pazienti.