E’ morto Masaya Nakamura, il padre di PacMan

Anni ’80. Masaya Nakamura, il pioniere dei videogiochi giapponese noto come il “padre di PacMan”, è morto all’età di 91 anni. Lo ha annunciato la sua società. Nakamura, morto il 22 gennaio scorso, fondò nel 1955 una società che poi si sarebbe chiamata Namco, installando due cavalli meccanici di legno sul tetto di un grande magazzino e proseguì sviluppando arcade games, parchi a tema e altre strutture per divertimenti.

Il disegnatore di videogiochi della Namco Toru Iwatani creò PacMan, che arrivò sul mercato nel 1980.

Il gioco finì nel Guinness dei primati come “la macchina per sale giochi a gettoni che ha avuto più successo al mondo”.

top50_dic2018