E’ morto Rocco Caccavari

E’ morto a 82 anni Rocco Caccavari.

E’ stato il primo responsabile nel 1976 del Servizio per le Tossicodipendenze di Parma dopo la legge 685/75. Primario di Medicina interna, ha collaborato per molti anni con il Ministero dell’Interno e della Sanità in qualità di consulente.

Consigliere comunale per 14 anni, nel 1992 è stato eletto alla Camera dei deputati dove è stato presente per tre legislature (XI, XII, XII).

Sono legate al suo nome in particolare la legge sul riordino del sistema termale del 2000, la legge 125/2001 su alcolismo e patologie correlate e la legge 130/2001 sulla cremazione delle salme e dispersione delle ceneri.

Ha fondato l’Associazione “Marino Savini” per la difesa della Sanità Pubblica[1] e la Società di Cremazione SO.CREM di Parma.

È presidente di “Natura-Dèi-Teatri”, associazione del Teatro Lenz Rifrazioni di Parma che organizza tra l’altro un importante Festival con spettacoli interpretati da attrici e attori sensibili con vissuti difficili per disagi fisici e psichici.

È componente della giuria che assegna ogni anno il premio letterario nazionale “Flaminio Musa” per medici scrittori italiani.