Flash Mob di Forza Italia in zona stazione: “Degrado e spaccio. Giunte Pizzarotti assenti”

Questa mattina alle ore 10 il Coordinamento Provinciale di Forza Italia ha organizzato un flash mob in zona stazione, con ritrovo davanti al direzionale Chiesi Spa, come annunciato dal Commissario Provinciale Sen.

Il segretario provinciale di FI Enrico Aimi. “Questa è la prima tappa di un tour dell’intera città che evidenzia purtroppo nel centro-storico, in periferia, nelle frazioni situazioni di scarsa manutenzione dell’arredo urbano e della viabilità, oltre ad intollerabili zone franche di illegalità che noi tutti conosciamo”.

Giovanni Paolo Bernini, Responsabile degli Enti Locali, ha poi illustrato i temi dell’iniziativa. “Abbiamo mostrato il degrado dietro la stazione ferroviaria davanti agli uffici della Chiesi Farmaceutici e le criticità legate alla rotatoria del Ponte Nord. Un pessimo biglietto da visita per tutti coloro che arrivano in treno a Parma o in auto dal casello autostradale in Viale Europa per lavoro o turismo, soprattutto in occasione della Capitale Italiana della Cultura che è stata prorogata all’anno prossimo. Degrado, incuria, caos viabilistico, sicurezza… da 8 anni questa zona è stata completamente dimenticata dalle giunte Pizzarotti. La popolazione ha paura. Non c’è mai un presidio del corpo di Polizia Municipale. E’ un’area di delinquenza e spaccio.”

“.