Gusto, musica e sostenibilità: “Gravel Gourmet”, la cicloturistica in programma il 13-14 maggio nelle Valli di Parma

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

Manca sempre meno alla seconda edizione di Gravel Gourmet, la cicloturistica gravel in programma il 13-14 maggio 2023 nelle Valli di Parma. Un evento nato lo scorso anno con l’ottica di offrire al pubblico di appassionati gravellisti un’esperienza diversa, immersi nella bellezza dei paesaggi della Food Valley italiana, con la possibilità di gustare i sapori tipici di questa zona.

Sarà proprio il gusto il grande protagonista della due giorni in territorio parmigiano, come da format ideato da A.S.D. Happy Trail MTB in collaborazione con l’Unione Pedemontana Parmense. Sui due percorsi del sabato (34 Km e 470 metri di dislivello e 55 Km e 840 metri di dislivello) si potrà degustare il salame di Felino accompagnato con il pane e la focaccia locale proposto dalla Pro Loco di Felino e godersi la pizza con il Prosciutto Crudo di Parma tagliato al momento, accompagnato da un buon calice di vino della cantina Monte delle Vigne.

Rientrati a Collecchio (partenza da Piazza della Repubblica alle ore 11:00 e arrivo a Parco Nevicati), ad attendere i partecipanti a Gravel Gourmet 2023 ci saranno i tipici tortelli alle erbette, la torta di patate, il Prosciutto Crudo di Parma e il Parmigiano Reggiano proposti dall’Insolito Bar ristorazione sociale di Emc2 Onlus Collecchio. Ad accompagnare la festa, lo spettacolo di Gianpaolo Cantoni e la Band del Ducato, per festeggiare insieme la prima giornata di Gravel Gourmet.

Se il sabato rappresenta un assaggio, ancora più ricco è il menù di domenica 14 maggio a cominciare dai tre percorsi proposti: il Gravel Grinder (96 Km e 1640 metri di dislivello con partenza alle ore 8:00), il medio (62 Km e 1130 metri di dislivello con partenza prevista per le 9:00), il corto (37 Km e 530 metri di dislivello con partenza alle 9:30). Sede di partenza e arrivo sarà il Giardino Farnesiano di Rocca Sanvitale a Sala Baganza, dove dalle 14:00 sarà operativo lo stand gastronomico e comincerà la festa con la band UnoZeroQuattro e il loro repertorio anni ’80 e ’90.

Lungo il percorso non mancherà neanche in questo caso il buon cibo, a partire dal risotto alla Malvasia mantecato nel Parmigiano Reggiano della cantina Vini Palazzo, senza dimenticare il pane e Salame di Felino. A Traversetolo la Pro Loco di Traversetolo proporrà la torta fritta con i salumi del territorio. Immancabili anche i panini con il Prosciutto Crudo di Parma, prima dello stand finale che proporrà i classici tortelli alle erbette e la Malvasia ad accompagnarli.

Le procedure di accredito si svolgeranno nella giornata di sabato a Collecchio, dalle 8:30 alle 10:30 presso Piazza della Repubblica, oppure nel pomeriggio, dalle 15:00 alle 19:00, presso Parco Nevicati. Per chi arriverà direttamente alla domenica, invece, dalle 7:00 alle 8:30 ci si potrà accreditare presso i giardini di Rocca Sanvitale a Sala Baganza.

Le iscrizioni online a Gravel Gourmet sono aperte fino al 10 maggio 2023. Sarà possibile acquistare il pacchetto weekend a 105€ comprensivo del percorso e delle merende di due giorni, o solamente il pacchetto Sunday a 75€ per la sola domenica. Per chi invece vuole godersi il weekend di Gravel Gourmet in compagnia, è a disposizione il pacchetto Accompagnatori al prezzo di 45€ che offrirà la possibilità di godere delle merende e il biglietto d’ingresso ai Musei del Cibo, con servizio navetta incluso.

L’AREA EXPO: SAPORI, PEDALI E… RICICLO

Nel weekend di Gravel Gourmet, gli organizzatori allestiranno anche un’area Expo presso i giardini di Rocca Sanvitale la domenica e Parco Nevicati il sabato. Nell’area expo si potranno conoscere da vicino i modelli gravel di Bergamont, marchio del gruppo SCOTT Sports, che da quest’anno è partner ufficiale dell’evento.

Come nello spirito e nella cultura gravel, gli organizzatori hanno avuto un occhio di riguardo al tema del riciclaggio e del rispetto dell’ambiente, non soltanto nell’impegno a tenere puliti i percorsi e l’attenzione nella gestione e lo smaltimento dei rifiuti, ma anche con la partnership siglata con Cingomma, azienda specializzata nella realizzazione di prodotti fatti a mano con materiali riciclati.

Presso l’area Expo sarà infatti possibile consegnare i copertoni della propria bici usurati e non più utilizzabili presso lo stand di Cingomma che li utilizzerà per realizzare cinture, portafogli e altri accessori 100% green. I primi 200 partecipanti che consegneranno il loro copertone riceveranno un portachiavi in omaggio. Un bel modo per dare una nuova strada ai propri “compagni di viaggio”.

SanMartino
kaleidoscopio
Casa Bambini
lodi_maggio24