“I giovani sono una risorsa da non strumentalizzare”

18/02/2009
h.18.10
 
Spiace constatare che al consigliere Caselli sia sfuggita tutta la buona volontà, la disponibilità e le azioni concrete messe in campo negli scorsi mesi dall’amministrazione comunale su un tema importante e sensibile quale quello dei giovani.
I numerosi incontri di commissione dedicati all’argomento, vedere i verbali per credere, sono solo un piccolo segnale di quanto la maggioranza abbia voluto venire incontro anche alle proposte di Caselli e della sua componente politica, proprio perché convinti che si tratti di un tema trasversale che non può essere strumentalizzato ed etichettato politicamente.
Ne sono testimonianza gli atti proposti dalla commissione in Consiglio Comunale, fra l’altro approvati, che mi pare però non abbiano precedenti o similari in altre amministrazioni e tantomeno quelle guidate dal Pd.
In ogni modo non può essere taciuto o dimenticato, come accade ai consiglieri del Pd, il lavoro intrapreso dall’agenzia al benessere giovanile al quale anche la commissione competente è stata chiamata a partecipare nella persona del suo presidente. Basti pensare all’istituzione del tavolo di concertazione con il sindacato competente, con i rappresentanti dei locali del divertimento, sia circoli che privati e alle associazioni di categoria.
Senza dimenticare il questionario sulle abitudini dei giovani, il sondaggio in collaborazione con i media locali, la serata sul divertimento sicuro presso un locale da ballo cittadino senza bevande alcoliche, alla quale ha partecipato un grandissimo numero di giovani.
I giovani sono una risorsa che merita di essere valorizzata e non strumentalmente utilizzata per altri fini meno nobili.
Da parte mia, invece, il dialogo rimane come sempre aperto e i prossimi lavori della commissione con l’assessore Lasagna continueranno proprio in tal senso, partendo dal lavoro svolto nei mesi scorsi che ha visto coinvolti Commissione e Consiglio comunale.

Matteo Agoletti
Presidente commissione politiche giovanili

lombatti_mar24