“Il PD legga i giornali prima di parlare”

22/04/2009
h.10.20

A chi critica il pacchetto anticrisi del comune verrebbe da chiedere: “ma li leggete i giornali?”, almeno il Sole 24Ore che parla di un “welfare modello Parma” spiegando che: “Parma aiuta famiglie e imprese”.
Il Sole 24Ore, per chi non lo sapesse, è il maggior quotidiano economico nazionale, non è l’organo della Giunta.
Avete guardato cosa hanno fatto gli altri comuni in Italia e in Europa? Chi ha fatto un provvedimento singolo, chi nemmeno quello. Reggio Emilia da un anno prova a mettere su un fondo e non c’è ancora riuscita.
Qui abbiamo sospeso i mutui, abbassato i costi delle visite specialistiche e degli esami, fatto accordi con ipermercati e negozi di quartiere, fatto i buoni spesa, i voucher per i servizi del comune, dilazionato le bollette, ampliato gli affitti garantiti e il credito sulla fiducia.
Sosteniamo cassintegrati, precari, disoccupati, nuclei monogenitoriali, famiglie numerose, pensionati.
E invece di dimostrare la serietà e la responsabilità, che una situazione di crisi richiederebbe, riconoscendo che si sta facendo molto, Pd e il resto dell’opposizione si lanciano in una lunga, sterile e pretestuosa polemica che rischia solo di confondere le idee ai cittadini.

Matteo Agoletti
Consigliere comunale Impegno per Parma

lombatti_mar24