Istruzione, Rainieri (Lega): “Riaprire la scuola media a Tarsogno”

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

La Regione si attivi con l’Ufficio scolastico regionale per rivedere la decisione della chiusura della scuola media di Tarsogno (comune di Tornolo in provincia di Parma) prima dell’inizio dell’anno scolastico 2023/2024.

In un’interrogazione, il consigliere Fabio Rainieri (Lega) vuole anche sapere dalla giunta se intenda “dare la possibilità al Comune di Tornolo di creare una pluriclasse per la scuola secondaria di secondo grado di Tarsogno, considerato che sono stati stanziati fondi per la realizzazione di progetti didattici e servizi innovativi nelle pluriclassi delle aree montane”.

 

La battaglia finale sui cargo di Parma nell’Apocalisse di Giovanni (di Andrea Marsiletti)

 

L’Ufficio scolastico aveva chiuso la scuola a causa dei costi troppo alti a fronte degli alunni frequentanti. L’istituto, che comprende le elementari e la secondaria di secondo grado, accoglie studenti dell’intero comune che si estende su un territorio di 70 chilometri quadrati “ed è stato recentemente oggetto di investimenti per efficientamento energetico e sismico”. Gli studenti delle medie dovranno spostarsi a Bedonia, distante 20 minuti, aumentando così i costi e i tempi di viaggio.

Rainieri conclude sottolineando che “le scuole in zona montana sono realtà vitali e fondamentali per la tenuta dei territori e l’istruzione è un diritto primario da garantire a tutti i bambini e ragazzi in qualsiasi contesto socio-abitativo, a partire dalle aree più svantaggiate”.

Casa Bambini
lodi_maggio24
SanMartino
kaleidoscopio