Lauree magistrali: nove premi di studio per le matricole

Lombatti
valparmahospital

Sarà aperta dal 15 marzo al 15 aprile la compilazione online delle domande per l’assegnazione di 9 premi di studio a studenti immatricolati al primo anno dei Corsi di laurea Magistrale in Ingegneria Civile, Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, Matematica.

 Per i due corsi magistrali di Ingegneria sono previsti 8 premi, cofinanziati dall’Università di Parma e da Allodi srl, Impresa Compagnia Generale Ripreseaeree spa, EmiliAmbiente spa, Impresa Pizzarotti & C. spa e Consorzio di Bonifica Parmense. Per il corso di Matematica è invece previsto un premio, cofinanziato dall’Università di Parma e da BPER Services.

La domanda è compilabile esclusivamente on line dal seguente link:http://www.idem.unipr.it/secure/bandistud2015. Entro il 30 aprile saranno pubblicate le graduatorie dei vincitori.

Si tratta dell’ultima tranche dei premi di studio 2015 – 2016 dell’azione “Network Università di Parma – Imprese”, mirata a sviluppare un programma di partnership con le aziende e le associazioni che fanno riferimento al mondo produttivo puntando a promuovere percorsi di eccellenza tra gli studenti, nell’ambito di corsi di studio selezionati dal tessuto industriale e produttivo del territorio. La prima tranche dei premi del Network (46 contributi di studio per matricole e per iscritti al secondo anno di selezionati corsi di laurea triennali) è stata consegnata lo scorso novembre.

L’azione “Network Università di Parma – Imprese” è testimonianza concreta dei proficui rapporti di collaborazione e interazione instaurati dall’Università di Parma con le imprese, gli enti e le istituzioni del territorio, nell’ottica di apertura perseguita dalla nuova governance dell’Ateneo.

Attraverso il “Network Università di Parma – Imprese” (sviluppato nell’ambito del programma 2015 del Progetto “Università orienta: percorso guidato dalla Scuola all’Università e dall’Università al lavoro”) le aziende e le associazioni di riferimento del mondo produttivo del territorio offrono un supporto concreto ai giovani, per incentivarli a intraprendere percorsi di studio per i quali i tassi di occupazione sono particolarmente elevati a livello locale.

La collaborazione tra Ateneo e aziende è stata formalizzata da una serie di convenzioni finalizzate al cofinanziamento di premi di studio, per la copertura della prima rata della tassa di immatricolazione per giovani neodiplomati, studenti e neolaureati triennali. Tra i criteri di selezione dei beneficiari (individuati tramite bando) il voto di maturità, le conoscenze linguistiche certificate e l’aspetto motivazionale.

A fare da “apripista” al Network è stata l’Unione Parmense degli Industriali, che ha aderito con entusiasmo siglando una convenzione con l’Ateneo nell’aprile 2015. Analoghe convenzioni sono state firmate dall’Università con i seguenti enti e aziende: Ordine degli Ingegneri della Provincia di Parma, Sezione degli Edili dell’Unione Parmensi degli Industriali, Impresa Allodi srl, Impresa Pizzarotti & C. spa, Impresa Compagnia Generale Ripreseaeree spa, EmiliAmbiente spa, BPER Services, società consortile di Banca Popolare dell’Emilia Romagna e Consorzio di Bonifica Parmense.

Si segnala anche che l’Università di Parma intende riproporre il progetto anche per il prossimo anno accademico alle aziende e agli enti di riferimento per il mondo produttivo. Per aderire al Network ai fini delle immatricolazioni per l’a.a. 2016/2017 si prega di contattare la Dott.ssa Doretta Fava del Servizio Rapporto con le Imprese della UOS Orientamento Placement e Tirocini dell’Università di Parma, all’indirizzo cvplacement@unipr.it oppuredoretta.fava@unipr.it.

valparmahospital