Liceo Ulivi: consegnati i lavori per il miglioramento sismico della palestra

proges_4_21

La Provincia di Parma ha consegnato stamattina all’impresa esecutrice (la Ati  PEVIT srl di Trento e GI.MI. Società coop arl di Napoli) i lavori per il miglioramento sismico della palestra del Liceo Ulivi, presenti il Presidente Diego Rossi e il Delegato alla Scuola Aldo Spina, il direttore dei lavori ing. Claudio Ferrari la responsabile del procedimento ing. Paola Cassinelli, il Dirigente scolastico Giovanni Brunazzi.

I lavori hanno un importo di 800 mila euro, finanziati dal Ministero dell’Istruzione – Miur e saranno conclusi entro 180 giorni, cioè entro ottobre 2021. Comportano il rifacimento completo della copertura della palestra, con relativo controsoffitto, degli spogliatoi e dei servizi igienici dell’impianto.

Obiettivo: il raggiungimento dei livelli previsti dalla normativa per usare l’edificio in sicurezza.
La sede del Liceo Ulivi  e la sua palestra risalgono agli anni ’40 del ‘900 e sono vincolati dalla Soprintendenza ai Beni Architettonici per la loro valenza storica, perciò l’intervento manterrà tutti gli elementi costruttivi dell’epoca, sostituendo quelli frutto di interventi successivi.

Le due imprese che intervengono sono specializzate proprio in interventi di restauro di questo tipo.

“Il miglioramento costante del nostro patrimonio scolastico è uno degli obiettivi principali di questa Amministrazione” ricorda il Presidente della Provincia Diego Rossi – Questo percorso di investimenti e collaborazione col mondo della scuola è frutto della pianificazione del lavoro di questi anni.”

“E’ in atto un grande sforzo da parte della Provincia per garantire spazi adeguati e qualificati alle nostre scuole superiori – ha dichiarato il Delegato provinciale alla Scuola Aldo Spina – in particolare su questo Istituto lavoriamo con l’obiettivo della sicurezza, ma anche per tutelare il valore architettonico e di memoria dell’edificio, rispondendo alle aspettative della scuola, che ha prestato in questi anni grande attenzione a questi aspetti, col nostro plauso.”

Il Dirigente scolastico dell’Ulivi Giovanni Brunazzi ha sottolineato l’attenzione costante della Provincia in questi anni alla manutenzione della scuola, che ha portato  a ottenere il certificato prevenzione incendi, il rifacimento dei bagni, la sostituzione di 75 infissi per il risparmio energetico, il ricambio degli arredi, tra cui 1560 banchi, e gli interventi anche quotidiani in questo tempo di pandemia, parlando di un positivo “cambio di passo”.

AV