M5S Sorbolo-Mezzani: “Via libera alle panchine ‘culturali’ rossa, gialla e arcobaleno”

Sono contro ad ogni forma di discriminazione e violenza, credo sia nostro dovere civico e morale promuovere la cultura del rispetto e dell’inclusione sociale contribuendo a contrastare con decisione la cosiddetta “normalizzazione dell’odio”.

Pertanto, nell’ultimo consiglio comunale, è stata approvata la mozione da me proposta e sottoscritta dai gruppi consiliari Sorbolo Mezzani per il Nuovo Comune e Alternativa per Sorbolo Mezzani volta ad attivare percorsi culturali con la comunità, la scuola, gli educatori giovanili, gli allenatori sportivi e le associazioni che portino all’installazione delle “panchine culturali”.

Questa buona pratica consiste nel dipingere le panchine presenti nelle piazze, nei parchi o lungo le vie, con diversi colori, attribuendo ad ognuna – in base al colore – un significato ben preciso. Di seguito, in base al colore, i temi da noi scelti:

– Rosso: per promuovere una campagna contro la violenza sulle donne, segno visibile per abbattere il muro dell’indifferenza;

– Arcobaleno: per promuovere la cultura del rispetto e dell’inclusione sociale, simbolo di rifiuto di ogni discriminazione e di ogni violenza nei confronti delle persone a causa del loro orientamento sessuale o della loro identità di genere;

– Giallo: contro il cyberbullismo, per non dimenticare che in Internet si nascondono rischi, soprattutto per i più giovani, e per tenere alta l’attenzione sul tema del bullismo.

Con questa buona pratica si vuole mantenere alta l’attenzione sui temi importanti del rispetto della dignità umana.

Ringrazio pertanto i capigruppo Luciano Benecchi e Francesca Bottazzi per aver intrapreso con me questo percorso, spiace invece non aver raggiunto un’intesa con il capogruppo di “Fare Meglio”, il quale si è astenuto al momento della votazione.

Jhonathan Albiero, consigliere comunale M5S Sorbolo Mezzani