Maggio mese della prevenzione al Pacc Poliambulatorio di Collecchio

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

Per celebrare il decimo anniversario, il direttore sanitario, Claudio Reverberi, ha lanciato l’iniziativa “12 mesi di prevenzione” che prevede l’erogazione a titolo gratuito, su prenotazione e fino ad esaurimento posti, di prestazioni sanitarie utili a prevenire la comparsa, la diffusione e la progressione delle malattie.  Il mese di maggio è dedicato all’esame: TSH Reflex.

“Il TSH è l’unico test di screening per valutare la funzionalità della tiroide” spiega la Dottoressa Simona Cataldo, Endocrinologa presso il PacC e presso l’Unità Operativa Complessa di Clinica e Terapia Medica dell’Ospedale Maggiore di Parma. “La patologia tiroidea in questa zona è molto diffusa perché siamo in area endemica cioè in un’area a carenza iodica. Per questo motivo valutare il TSH soprattutto nella zona di Collecchio e di tutto il bacino delle aree montane del nostro Appennino diventa uno screening di fondamentale importanza”.

Ogni mese del 2023 è dedicato ad una tipologia di prestazione che riguarderà le differenti discipline mediche. Sono coinvolti cardiologia, ginecologia, nutrizione, endocrinologia, gastroenterologia, fisioterapia, diabetologia, e laboratorio esami, tutti allo scopo di sensibilizzare e contribuire alla prevenzione della salute.

Il consiglio di Renato Curcio all’anti-Guerra, Priamo Bocchi (di Andrea Marsiletti)

La prevenzione è oggi sempre più al centro della domanda dei cittadini afferma il Professor Claudio Reverberi. La medicina ha imboccato da tempo il sentiero della prevenzione cercando con gli strumenti più semplici e accessibili i primi segni della malattia, quando ancora non si è manifestata. Le malattie a cui noi indirizziamo la nostra attenzione sono quelle più gravi tra cui l’aterosclerosi in tutte le sue manifestazioni e le neoplasie più frequenti nell’uomo e nella donna come quelle alla prostata, al seno e all’utero. Questa campagna promossa dal PacC nasce da due fattori importanti. Da una parte ha una base scientifica per cui tutto il mondo della medicina da tempo ha riconosciuto il vantaggio e l’importanza della prevenzione in quanto prima si interviene, prima si riconosce e si tratta e i risultati per il paziente sono sicuramente migliori. Dall’altra incontra la sensibilità crescente dei cittadini che con il tempo hanno compreso il valore della prevenzione e richiedono sempre più servizi di questo tipo”.

Seppur in assenza di sintomi o problemi, ognuno dovrebbe effettuare con regolarità visite ed esami di controllo. È per questo motivo che il PacC si impegna a supporto del benessere di tutti grazie ai suoi servizi di prevenzione.

Tutti gli aggiornamenti relativi all’iniziativa del mese sono disponibili sui canali social del PacC e sul Blog www.paccpoliambulatorio.it

Casa Bambini
lodi_maggio24
SanMartino
kaleidoscopio