Maurizio Lupi (Noi con l’Italia) a Parma con Vignali

assaggiami
Lombatti

Il Presidente di Noi con l’Italia, Maurizio Lupi, ha presentato i candidati del movimento per il rinnovo del consiglio comunale di Parma.

Tre candidati : l’avvocato Federico Botti, il dirigente in pensione Francesco Ferri, Pier Luigi Utini coordinatore di servizi sociali.

L’avvocato Botti ha auspicato una maggior vivibilità del centro di Parma e il potenziamento delle infrastrutture come stazione ed aeroporto.

Pier Luigi Utini come tecnico di servizi alla persona, ha proposto una convenzione con le strutture private e paritarie per i servizi all’infanzia, la collaborazione con i privati per la start up di nidi aziendali; per affrontare le criticità delle liste d’attesa per le residenze anziani, l’azienda per i servizi alla persona cittadina, dovrà attivare nuove tipologie come i care residence (residenze leggere con servizi personalizzati e flessibili).

L’Onorevole Maurizio Lupi, ha ricordato la collaborazione con Pietro Vignali nei 13 anni di amministrazione precedente, con la convinzione che un progetto civico sostenuto da movimenti cattolici e liberali, può esser il viatico anche per un laboratorio politico nazionale di un centrodestra a guida dei moderati.

In questi 10 anni la giunta Pizzarotti è passata dalla subalternità all’assimilazione nel PD, poco giustificabile se non per la sopravvivenza politica dei singoli, non di un progetto politico.