Medesano: ventenne sconterà la pena in carcere dopo continue evasioni dai domiciliari

Lombatti

I Carabinieri della Stazione Medesano hanno proceduto all’esecuzione di una ordinanza disposta dal Tribunale di Parma di revoca degli arresti domiciliari e restrizione presso il carcere nei confronti di un 20enne residente nel Comune. 

Lo stesso sottoposto agli arresti domiciliari più volte ha eluso il provvedimento restrittivo venendo anche arrestato in flagranza e condannato ad 1 anno di reclusione. A seguito delle numerose informative redatte dall’Arma di Medesano, l’Autorità Giudiziaria ha disposto la restrizione in carcere per scontare il residuo della pena.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma