Nuovo Ponte Colorno-Casalmaggiore, Guernelli: “Un impegno che il M5S si prende, senza se e senza ma”

Nella foto da sinistra, on. Davide Zanichelli (M5S) e Simone Guernelli (M5S)

Negli ultimi giorni sono ben due le novità che riguardano quella che è la principale infrastruttura di cui il nostro territorio ha bisogno: ed entrambe sono novità targate 5 stelle.

Andando per ordine nel consiglio comunale di Colorno di giovedì 30 luglio, è passata all’unanimità la mozione presentata dal gruppo 5 stelle, e ringrazio per l’appoggio ricevuto da tutti i consiglieri di maggioranza e opposizione, che impegna il Sindaco a redigere una lettera, che dovrà essere una sintesi del contributo di tutto il Consiglio Comunale, da inviare al Ministero delle Infrastrutture, con la quale si spiegheranno le ragioni per le quali non è possibile più aspettare per la realizzazione del nuovo ponte e si inviteranno rappresentanti del ministero, sia nella sua componente politica che tecnica, per un sopralluogo sul posto. Come ho detto durante il dibattito la realizzazione di quest’opera non avverrà grazie a Marziani che scenderanno apposta sulle rive del Po … ma solo se il nostro territorio sarà capace di fare le dovute pressioni sugli enti sovrastanti, Provincia, Regione e Stato.

Secondo, ma non meno importante, è l’interrogazione discussa venerdì 31 luglio alla Camera dei deputati; interrogazione presentata dai deputati Zanichelli e Zolezzi, sempre del movimento, riguardo la situazione dei ponti lungo l’asse del PO.

Nell’interrogazione stessa viene citata più volte la situazione di Colorno e viene anche ricordato come, a settembre del’anno scorso, venne donato dall’ On. Zanichelli alla ministra De Micheli copia del libro “637 – La Vita al tempo del Ponte”, scritto tra gli altri dal giornalista mezzanese Calestani.

Interessante, in particolare, la risposta del Sottosegretario Traversi (M5S), nella quale si evince che nelle settimane scorse il MIT ha deliberato lo stanziamento di € 1.000.000, sulla base di quanto stabiliva il decreto Toninelli, a favore della Provincia di Parma per finanziare lo studio di fattibilità.

A tal fine ho appena inviato una mail al Presidente delle Provincia per chiedergli informazioni riguardo a come verranno spesi questi soldi e quando sarà pronto tale studio.

Inutile sottolineare che su questo tema non faremo un passo indietro!

Simone Guernelli
Portavoce 5 Stelle – Colorno

top50_dic2018