Nuovo Tardini, +Europa Parma: “Un progetto innovativo a costo zero”

kaleidoscopio
SanMartino
Casa Bambini
lodi_maggio24

Esprimiamo grande soddisfazione per la presentazione del nuovo progetto di ristrutturazione dello stadio Tardini, la realizzazione di quanto promesso nel programma di coalizione di Michele Guerra e del lavoro svolto dall’Assessore Marco Bosi.

Un progetto innovativo, all’avanguardia nella sostenibilità ambientale configurandosi come una nuova “comunità energetica”, capace di produrre in autonomia energia rinnovabile e di raccogliere le acque piovane. Il nuovo Tardini, inoltre, mette al centro l’accessibilità rendendo ogni settore raggiungibile in tranquillità e consentendo una visibilità perfetta a tutte le persone con disabilità.

 

† Terra Santa 3 – L’esperienza intensissima della trasfigurazione sul monte Tabor, nonostante Lavagetto (di Andrea Marsiletti)

 

Un’opera di riqualificazione fondamentale nel contesto cittadino che pone Parma all’avanguardia nell’impiantistica sportiva nazionale ed europea e che avrà ricadute positive sull’economia del territorio.

È importante ricordare che il costo della ristrutturazione per il Comune sarà pari a zero in quanto l’opera è a spese della società Parma Calcio.

Un risultato che non sarebbe stato raggiungibile spostando lo stadio in un’altra sede, scelta che avrebbe prodotto un forte consumo di suolo e pesanti costi sulle spalle dei cittadini.

Gruppo +Europa Parma

kaleidoscopio
Casa Bambini
SanMartino
lodi_maggio24