Occhi e Rainieri (Lega): “Anche a Parma i fondi straordinari per le zone rosse”

Estendere il fondo previsto per interventi di sostegno economico-sociale ai territori più colpiti dall’emergenza Covid-19, come Piacenza, anche ai comuni della provincia di Parma. Lo hanno chiesto in commissione Bilancio Emiliano Occhi e Fabio Rainieri della Lega, che sollecitano la Giunta ad ampliare il fondo rispetto alla dotazione iniziale.

“Anche la provincia di Parma è stata molto duramente colpita dall’epidemia – ha spiegato Occhi – in quanto, secondo Istat, ha avuto un incremento di mortalità generale del 208 per cento nel 2020 rispetto all’anno precedente, collocandosi come la sesta provincia maggiormente colpita in Italia. Siamo stati a un passo dal rientrare nella zona rossa”.

Per questo la richiesta avanzata nel corso della commissione presieduta da Massimiliano Pompignoli è quindi di allargare anche a Parma il provvedimento governativo che, attraverso un articolo del decreto rilancio, istituisce un fondo a favore dei comuni rientranti nelle province maggiormente coinvolte dall’emergenza Covid: vale a dire le province di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi e Piacenza.

“Il dato epidemiologico è stato drammatico anche a Parma e abbiamo chiesto al governo di tenere conto di questo”, ha replicato l’assessore Paolo Calvano. “Abbiamo deciso di partire dalle zone rosse che hanno subito provvedimenti più restrittivi, come Piacenza, Rimini e Medicina. Questo non esclude però che più avanti potremo allargare con interventi simili ad altre province come Parma, per venire incontro alle difficoltà del territorio e sostenere il tessuto economico locale.”

top50_dic2018