Oms su carni rosse, Lori: “A Parma solo salumi d’eccellenza”

“Quali azioni i dipartimenti di sanità pubblica mettono in campo relativamente alle attività di profilassi, vigilanza e certificazione di conformità svolta dai servizi veterinari? E in che modo intende tutelare e difendere questi prodotti costitutivi della food-valley emiliano romagnola?”

E’ quanto chiede la Consigliera Regionale Pd Barbara Lori in una interrogazione all’assessore alla Sanità Sergio Venturi, che verrà discussa nella prossima seduta di Assemblea.

“Secondo i dati diffusi da Coldiretti – spiega Lori – sembra che in Emilia-Romagna ci sia un sostanziale equilibrio tra la spesa alimentare destinata alla carne e quella destinata a frutta e verdura.

L’immediato effetto della diffusione della ricerca dell’Oms sulle carni rosse e sui salumi “rischia di arrecare un danno gravissimo di immagine e sicuramente di natura economica per il qualificatissimo settore italiano dell’industria di produzione e stagionatura dei salumi, di cui alcune di origine protetta DOP e IGP, che ha nella provincia di Parma, a Langhirano, Felino e Zibello, i suoi centri più importanti, rinomati e qualificati e che fa, in forza dei severi disciplinari, un vanto della produzione di qualità”.

cioccolato