Pallini: “Continua inarrestabile l’assedio della criminalità a Parma”

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24
Fabrizio Pallini

Anche ieri ennesimi episodi di aggressioni, rapine, furti, minacce, risse, spaccate, spaccio e ferimenti.
Parma subisce da mesi un crescendo di eventi che preoccupano cittadini e aziende.

La città è bersagliata ogni ora del giorno e della ogni notte e pare essere in balia dei malviventi.

Non ci si sente più sicuri ad uscire di casa, non si ha certezza di ritrovare intatta la vetrina del proprio negozio la mattina dopo e si teme sempre di più il saccheggio.

Forze dell’ordine con scarsi mezzi e uomini, un senso di impunità dilagante che spinge i malintenzionati a sempre maggiore intraprendenza.

Inutile fingere che Parma sia ancora una città tranquilla e vivibile.

Presto, se non si interverrà con fermezza e coraggio, la voce circolerà e le frotte di turisti non potranno che calare drasticamente con un impatto economico enorme sulla città.

Occorre agire, subito, a tutto campo, osando ogni mezzo.

Abbiamo superato ogni limite, ma si ha ancora l’impressione che da più parti si cerchi di sminuire lo stato di fatto, di insistere sulla percezione di insicurezza, quando invece è sotto gli occhi di ogni parmigiano la verità.

 

† Terra Santa 8 – “Non temere, Maria”: nella grotta dell’incarnazione dove è cominciato tutto (di Andrea Marsiletti)

 

Finora solo risposte insufficienti e di scarsa efficacia che generano tanta amarezza e la fastidiosa sensazione di non essere protetti ed anzi un po’ derisi.

Ci chiediamo cosa intendano fare i responsabili della nostra sicurezza Questore e Prefetto. Esortiamo ancora una volta il sindaco a spronarli senza indecisione è un suo diritto dovere. Abbiamo più volte chiesto risposte , ma il silenzio regna ancora sovrano e la città affonda.

Una cosa è certa , non si puo’ certo andare avanti così. Il pericolo è di risposte personali dei cittadini a questo assedio e questo certo non è auspicabile, ma arrivino presto risposte reali e concrete.

Fabrizio Pallini
Presidente I Nostri Borghi

kaleidoscopio
lodi_maggio24
Casa Bambini
SanMartino