“Parma è una città splendida e dinamica”

09/01/2009
h.12.50

Oggi è stata a seconda giornata del Presidente Giorgio Napolitano a Parma.
All’inizio della mattina il Presidente ha fatto visita alla Prefettura e poi a piedi, tra gli applausi dei parmigiani che lo fermavano per salutarlo e stringergli la mano, si è recato al Teatro Regio dove ha inaugurato l’anno accademico del Collegio Europeo.
Il Presidente ha espresso un giudizio molto positivo su Parma definita “un esempio in Italia e in Europa di splendore culturale, laboriosità e dinamismo”, ribadendo di essere stato molto colpito dalla mostra del Correggio e dai dipinti sulla cupola del Duomo.
Nel suo discorso al Regio Napolitano ha sottolineato la necessità di un’Europa unita quale condizione per uscire presto anche dalla crisi economica e di una classe dirigente nuova ed autenticamente europeista.
Prima di lui erano intervenuti il presidente del Collegio Europeo Cesare Azzali per un saluto, il sindaco Vignali (che ha rimarcato la vocazione da sempre europeista della città, consolidata dalla presenza in città dell’Esfa, e esigenza di un riconoscimento stabile per il collegio europea di Parma) e del Presidente della Provincia Bernazzoli.
A seguire il pranzo con le autorità cittadine.
Poi la partenza dall’aeroporto Verdi di Parma.

__
09/01/2009
h.08.00
Si è conclusa ieri la prima delle due giornate della visita del Presidente Giorgio Napolitano a Parma.
Questa l’agenda della giornata di ieri (giovedì) e della giornata di oggi (venerdì):

Giornata di giovedì 08 gennaio:
h. 17.15 atterraggio all’aeroporto Verdi di Parma
h. 17.30 incontro in Prefettura con i bambini della 4°D del Convitto Maria Luigia che gli avevano inviato una lettera.
h. 18.00 visita alla mostra del Correggio insieme al sindaco Pietro Vignali, al presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, al presidente del Collegio europeo Cesare Azzali e alla sovrintendente Lucia Fornari Schianchi. Il Presidente ha definito la mostra del Correggio “un orgoglio per Parma e per l’Italia”.
h. 18.45 incontro con il vescovo Enrico Solmi
h. 19.30 Palazzo Rangoni per pernottamento.

Giornata di venerdì 09 gennaio:
h. 10.00 incontro al Teatro Regio con le autorità.
A seguire inaugurazione dell’anno accademico 2008-2009 del Diploma avanzato in studi europei.