Parma – Empoli: 0-2

assaggiami
Lombatti

23/11/2014

Il Parma allo stadio Tardini contro l’Empoli Fc ha incassato un’altra sconfitta, la decima su dodici partite, in Serie A Tim 2014-2015.
Il risultato è stato un inesorabile 0-2, maturato all’ultimo minuto di recupero del primo tempo, quando il centrocampista ospite Matias Vecino di destro in diagonale in area, su passaggio filtrante di Massimo Maccarone ha freddato la squadra Crociata rompendo l’equilibrio della gara.
Nella ripresa l’Empoli Fc ha raddoppiato dopo appena sedici minuti, con un’altra azione di contropiede, finalizzata stavolta da Francesco Tavano, che ha raccolto dopo aver stoppato la palla un bel lancio di Vecino.
La reazione dei nostri ragazzi è stata stoppata dieci minuti dopo dal palo alla sinistra del portiere empolese Luigi Sepe, dove si è fermata la palla calciata da punizione dal limite da Francesco Lodi.
A nulla sono valsi i tentativi di mister Roberto Donadoni, che ha inserito in campo altri due attaccanti (Raffaele Palladino e Nicola Pozzi) ad affiancare Antonio Cassano e Ishak Belfodil.

Il tabellino

PARMA-EMPOLI 0-2 (45’+1′ pt Vecino, 16’st Tavano)

PARMA FC: Iacobucci, Costa, Felipe, Santacroce (37’st Pozzi), Ristovski (12’st Palladino), Acquah, Lodi, Gobbi (Cap.), Galloppa (V.Cap.) (12’st Mauri), Cassano, Belfodil.
A disposizione: Cordaz, Coric, Mendes, Lucarelli, De Ceglie, Mariga, Rispoli, Sarr, Lucas Souza.
All.: Roberto Donadoni

EMPOLI FC: Sepe, Valdifiori, Maccarone (V.Cap.), Tavano (Cap.) (31’st Pucciarelli), Croce, Verdi (28’st Laxalt), Mario Rui (13’st Barba), Hysaj, Rugani, Tonelli, Vecino.
A disposizione: Pugliesi, Bassi, Perticone, Moro, Signorelli, Mchedlidze, Bianchetti, Zielinski, Aguirre.
All.: Maurizio Sarri

ARBITRO: Piero Giacomelli di Trieste. ASSISTENTI: Passeri e Stallone. IV UFF.: Vuoto. ADDIZIONALI: Calvarese e Manganiello

Note – Calci d’angolo: 6-9. Ammoniti: Lodi (3’st), Galloppa (7’st), Acquah (12’st) Belfodil (23’st) e Maccarone (23’st). Palo di Lodi (25’st). Recupero: 1’pt, 3’st. Spettatori: 10.871 (9.580 abbonati, 1.045 paganti) per un incasso complessivo di 165.479,72 Euro

Leggi le azioni principali della partita!

Parma campione d’Italia Allievi

assaggiami
Lombatti

19/06/2013

Nove anni dopo il successo di Giulianova colto dai ragazzi di Carlo Regno sul Treviso per 2-1 grazie alle reti di Bellesia e Giuseppe Rossi, il Parma torna a vincere lo scudetto Allievi. Una vera e propria impresa quella del gruppo allenato da Cristiano Lucarelli che batte l’Empoli per 2-1 e domina il match pur con le pesanti assenze di Cerri, Equizi e Martinez. Le reti che consegnano la vittoria ai crociati sono state realizzate da Russo al 19’ pt e da Boscolo al 26’ st. Per i toscani in gol Gemignani.
Nonostante il gran caldo si gioca subito a un buon ritmo. E’ il Parma, sotto gli occhi del capitano della prima squadra Alessandro Lucarelli, a prendere subito in mano il gioco grazie alla superiorità in mezzo al campo dove brilla la regia di Mauri. La prima occasione arriva con una punizione dello stesso Mauri che pesca Boscolo, ma la punta crociata di testa schiaccia bene senza però riuscire ad imprimere la forza necessaria al pallone. Biggeri alza in angolo. Il portiere empolese rischia la frittata poco dopo non trattenendo un destro dal limite di Torri: la palla passa tra le mani, rimbalza contro la traversa e termina in angolo. Al 19′ il Parma passa. Mauri batte rapidamente una punizione e pesca Russo sulla corsia di destra: l’esterno punta l’area, passa in mezzo a Agrifogli e Diousse e in diagonale batte Biggeri con la palla che tocca il palo interno ed entra in rete. Anche dopo il vantaggio, il Parma continua a far girare palla e a dettare i ritmi della partita.
L’Empoli prova a pungere in contropiede, ma solo ad inizio ripresa inizia a farsi veramente pericoloso. Nel momento forse migliore dei toscani, il Parma trova il colpo del k.o. Palla recuperata sulla trequarti, Mauri innesca il contropiede di Pipoli, Boscolo gli porta via l’uomo e poi si fa trovare pronto al limite a ricevere l’assist di Silipo, poi ci si mette anche la fortuna perché sul destro a giro della punta crociata la palla tocca un difensore empolese e mette fuori causa Biggeri. L’Empoli sembra accusare il colpo, ma pian piano si riprende e al 38′ con un sinistro improvviso di Gemignani riapre la partita. Il Parma ha l’opportunità di chiuderla definitivamente subito dopo, ma sull’assist di Silipo Boscolo manda incredibilmente a lato da pochi passi. Bisogna soffrire allora fino al 4′ di recupero ma alla fine il Parma può esultare.
Grandi ragazzi, nell’anno del centenario arriva dal settore giovanile diretto da Francesco Palmieri un risultato prestigioso che riempie di orgoglio tutto il Parma Fc!! Campioni d’Italia della categoria Allievi Professionisti A e B!

Parma 2 – Empoli 1
Marcatori: P.t.: 19’ Russo (P). S.t.: 27’ Boscolo (P), 38’ Gemignani (E)
Parma (4-1-4-1): Rossetto; Esposito, Frare, Davighi, Pipoli (dal 41’s.t. Santagiuliana); Mauri; Russo (dal 25’s.t. Mainardi), Capezzani (dal 18’s.t. Margaglio), Nyantakyi, Torri (dal 6’s.t. Silipo); Boscolo. All.: Lucarelli
Empoli (4-2-3-1): Biggeri; Gemignani, Borghini (dal 35’s.t. Di Nardo), Bruni (dal 32’s.t. Cassata), Agrifogli; Picchi (dal 18’s.t. Galeotti), Diousse; Fantacci, Santi, Fontanelli (dal 1’s.t. Nuti); Piu. All.: Cecchi
Arbitro: Candeo di Este
Note: Spettatori 2000 circa. Ammoniti Russo e Silipo (P). Calci d’angolo: 3-9 per l’Empoli. Rec.: 0’p.t., 4’s.t.

___

PRIMARIE ONLINE: vota il segretario provinciale e cittadino del Pd di Parma!