Parma – Olympique Marsiglia 1-0

31/07/2013

Parma Fc – Olympique Marsiglia Gol: 1-0
Marcatore
: Palladino 33′ st
Parma: Mirante (13′ st Bajza); Mendes (13′ st Benalouane), Lucarelli (cap) (1′ st Felipe), Paletta; Biabiany (13′ st Rosi), Parolo (29′ st Morrone), Valdes (13′ st Marchionni), Galloppa (31′ pt Chibsah) , Gobbi (1′ st Mesbah); Amauri (29′ st Palladino), Cassano (13′ st Sansone). All. Donadoni. A disp.: Pavarini.
OM: Mandanda (cap); Nkoulou, Gignac, Payet (33′ st Sougou), Morel (13′ st Cheyrou), Amalfitano (17′ st Kadir), Romao, Diawara (28′ st Mendes), Fanni (28′ st Abdallah), Imbula, Valbuena. All. Baup.
A disp.: Samba; Abdullah, Abergel, Ayew, Samba.
Arbitro: Fabbri
Assitenti: Di Iorio e Borzomì

Il Parma inizia la stagione del Centenario, in uno stadio Ennio Tardini già sintonizzato sull’onda dell’entusiasmo, con una bella vittoria per 1 a 0 sull’Olympique Marsiglia che partecipa alla Champions League, grazie a una rete di Raffaele Palladino al 78’ sotto la Curva Nord.
Malgrado le gambe appesantite dai carichi della preparazione, i crociati sono all’altezza dei francesi che inizieranno il proprio campionato di Ligue 1 in anticipo rispetto alla Serie A. Per il nostro staff tecnico e per la nostra tifoseria, è un segnale apprezzabile.
Mister Roberto Donadoni dispone in campo per tutti i novanta minuti di gioco il marchio di fabbrica del suo Parma, il 3-5-2, affidandolo, in partenza, a uomini collaudati con la maglia crociata, eccetto i nuovi arrivati Pedro Mendes in difesa e Antonio Cassano in avanti.
A difendere la porta c’è Antonio Mirante, dietro alla difesa imperniata, al centro, su Gabriel Paletta con il capitano Alessandro Lucarelli a sinistra e, appunto, Mendes a destra. Il centrocampo è guidato da Jaime Valdes attorniato da Daniele Galloppa e da Marco Parolo, con Massimo Gobbi e Jonathan Biabiany a viaggiare rispettivamente sulla fascia mancina e su quella parallela. La coppia offensiva è formata da Cassano e Amauri.
La nostra squadra gioca un tempo interamente all’attacco, cercando di costruire gioco e di sfruttare le imbeccate di un FantAntonio già abbastanza frizzante, sospinto dagli applausi del Tardini (che ha riservato particolari ovazioni pure per Amauri, per il ventenne Raman Chibsah e per la bandiera Stefano Morrone) e dalla voglia, dichiarata alla vigilia dell’incontro, di vincere anche questa gara solo apparentemente non importante.
La seconda punta sin dal principio cerca i compagni con i suoi lanci, i suo tagli, i suoi cross e i suoi calci d’angolo tesi. Alla mezz’ora, purtroppo, si consuma la nota negativa della serata, un infortunio allo scalognato centrocampista Daniele Galloppa, rimpiazzato nella zona nevralgica dello scacchiere da Chibsah. In una manciata di occasioni, soprattutto sul finire della prima frazione, il gol viene sfiorato di pochissimo.
Bisogna attendere il secondo tempo per firmare il meritato successo. Dopo la girandola di sostituzioni preventivate da Donadoni e dai suoi collaboratori (Paletta è stato l’unico a restare in campo per tutto l’incontro), i crociati si avvicinano ancor più alla porta difesa dal capitano marsigliese Steve Mandanda.
Un bel diagonale sferrato da Nicola Sansone, finito a lato di poco sulla destra, è il preludio, insieme a una pronta parata di Pavol Bajaza all’esordio al Tardini, della marcatura di Palladino, un bel pallonetto sul portiere francese in uscita, al termine di un intenso scambio con Chibsah. Sansone, con un’azione che ha un destino pressoché identico a quella precedente (stavolta, però, si libera in area da solo), accarezza il raddoppio.
La casa dei crociati scroscia battiti di mani e intona cori, come si fosse già in clima campionato. Quando ci si rivedrà, il 17 agosto, in palio ci sarà la qualificazione in Coppa Italia.

Questa sera Parma – Olympique Marsiglia

31/07/2013

Dopo Wembley anche Mosca. Il Parma Fc nell’anno del Centenario festeggia, dopo il ventennale della vittoria della Coppa delle Coppe, anche il trionfo del 12 maggio 1999 sull’Olympique Marsiglia per 3-0.
Vittoria che valse al Parma, allora allenato da Malesani, grazie alle reti di Crespo al 26′, di Vanoli al 35′ e di Chiesa al 55′ , la seconda Coppa Uefa dopo quella conquistata nel ’95 a San Siro contro la Juventus. Quale migliore occasione allora dell’amichevole di questa sera al Tardini proprio contro il club francese per celebrare e ricordare quell’emozionante pagina di storia gialloblu!?
Prima dell’inizio dell’amichevole fissato per le 20.45, Hernan Crespo e Roberto Mussi saranno premiati dalla società del presidente Ghirardi e riceveranno il tributo dello stadio e del popolo crociato, in attesa di festeggiare insieme i 100 anni del Parma il prossimo 16 dicembre.

I prezzi di Parma – Marsiglia

18/07/2013

Parma Fc comunica i prezzi dei biglietti per l’amichevole Parma Fc-Olympique Marsiglia organizzata da Media Sport Event per il 31 luglio al Tardini con inizio alle ore 20.45. I settori dello stadio aperti per l’evento sono quelli indicati nella tabella sottostante:
La riduzione si intende applicata solamente agli under 14.