Parmigiano Reggiano: la ginnasta Giorgia Villa diventa ambassador del Consorzio

proges_4_21

La ginnasta Giorgia Villa, punta di diamante della Nazionale di ginnastica artistica (meglio conosciuta come quella delle “fate”) per le Olimpiadi di Tokyo 2020, diventa ambassador del Parmigiano Reggiano. Il Consorzio riconferma così l’investimento sul mondo dello sport e dei giovani, con la missione di accompagnare le grandi storie sportive, concentrandosi su atleti con grandi prospettive per il futuro, per supportare e promuovere valori come il rispetto, lo spirito di sacrificio e la genuinità. Giorgia va dunque ad aggiungersi a un team di eccellenze italiane di cui fanno già parte la giovane promessa del tennis Jannik Sinner, l’astro nascente del basket statunitense Nico Mannion, lo schermidore bolognese Matteo Neri e la nuotatrice paralimpica parmigiana Giulia Ghiretti. Una delle caratteristiche principali del Parmigiano Reggiano è, infatti, la versatilità: non è solo un alleato per una genuina, sana e corretta alimentazione per tutte le persone, ma anche una componente essenziale in quella degli sportivi come fonte totalmente naturale di energia, prima e dopo gli allenamenti e le gare.

La giovanissima Giorgia Villa (ha compiuto 18 anni il 23 febbraio) è nata a Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo. Membro della società Brixia di Brescia e della squadra nazionale di ginnastica artistica, ha conquistato un bronzo ai Mondiali del 2019 e 3 ori e 2 argenti agli Europei Juniores 2018. Villa è considerata uno dei talenti più brillanti di tutto il panorama della ginnastica artistica mondiale, grazie alle doti straordinarie, alla tenera età e all’incredibile tenacia che dimostra sulla pedana.

“Sono orgogliosa di essere stata scelta come Ambassador da un brand come Parmigiano Reggiano, che rappresenta l’eccellenza italiana nel mondo. Mi capita di viaggiare tanto per via delle gare e mi sorprende sempre quanto questo prodotto straordinario sia conosciuto e amato a livello internazionale. L’ho sempre mangiato con grande piacere, perché unisce un gusto unico a valori nutritivi perfetti per l’alimentazione di un atleta. Spero di poter condividere con Parmigiano Reggiano tanti momenti importanti e di ricambiare la fiducia dimostrata nei miei confronti”, ha dichiarato Giorgia Villa.

“Siamo fieri che Giorgia si aggiunga alla squadra che andrà a rappresentare i valori del Parmigiano Reggiano alle Olimpiadi di Tokyo 2020. In un momento di difficoltà per i giovani come quello attuale, il Consorzio vuole testimoniare tutta la propria fiducia in loro, nelle loro virtù e nella forte speranza che rappresentano per il nostro futuro”, ha dichiarato il presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano, Nicola Bertinelli.