Pd Parma sulle dimissioni della Borgonzoni: “La conferma che l’Emilia Romagna era l’ultimo dei pensieri della Lega”

assaggiami
Lombatti

Apprendiamo da notizie di stampa che Lucia Borgonzoni sarebbe intenzionata ad abbandonare la Regione Emilia Romagna per tornare a Roma, come Senatrice della Lega.

Ci dispiace, sinceramente, perché pensiamo che chi si candida ad amministrare una regione debba poi garantire il proprio impegno all’opposizione nel quinquennio successivo: lo si deve, prima di tutto, ai propri elettori.

Ciò detto, la notizia, è l’ulteriore conferma del fatto che l’amministrazione della regione Emilia Romagna era l’ultimo dei pensieri per la Lega, da Salvini in giù.

Le elezioni regionali erano soltanto un referendum (perso) sul leader della Lega e sulle sue velleità di tornare al Governo del paese.

Tutto legittimo, ovviamente, ma non esattamente quello di cui l’amministrazione di una regione importante come l’Emilia Romagna ha bisogno.

Gli elettori emiliano-romagnoli lo hanno capito, e non avevamo alcun dubbio in proposito, confermando in massa la loro fiducia a Stefano Bonaccini e alla coalizione di centro sinistra.

Partito Democratico Parma

comunali2022