Pizzarotti: “Cambieremo il claim di Parma 2020. Ma è ancora una sorpresa”

“Siamo già al lavoro per Parma 2021, quando saremo Capitale della Cultura.

Non sarà un semplice spostamento in avanti, a livello temporale, di quello che era previsto per quest’anno: al centro ci sarà l’importanza della cultura che in questa emergenza è stata, insieme ai servizi educativi, la più bistrattata e dimenticata dalle tante dichiarazioni e dagli annunci fatti.”

Lo scrive il sindaco di Parma Federico Pizzarotti.

“Se il primo claim era “La cultura batte il tempo”, per questa opportunità abbiamo scelto un messaggio diverso, che parte dalla consapevolezza di vivere in un mondo cambiato dal Covid-19. Ma è ancora una sorpresa.

Siamo al lavoro: sicurezza, responsabilità e rilancio. Parma ritorna.”

LEGGI ANCHE: I protagonisti della Fase 1 contro il Coronavirus a Parma: non solo Venturi, Massari e Finzi…

sanificazione