Ponti sul Po, Cavandoli (Lega): “Approvato mio odg per priorità Ponte Colorno-Casalmaggiore”

Lombatti

“La realizzazione del nuovo ponte sul Po tra Colorno e Casalmaggiore è finalmente tornata nell’agenda del Governo con un mio ordine del giorno al decreto Infrastrutture approvato alla Camera. L’odg impegna il Governo ad adottare le opportune iniziative affinché nel prossimo contratto di programma 2021-2025 tra il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili e Anas, di imminente sottoscrizione, la nuova infrastruttura sia tra quelle prioritarie.

La Legge di Bilancio 2022 ha finanziato con 4,55 miliardi di euro le opere che saranno inserite in questo Contratto di Programma e tra queste massima priorità avrà la progettazione e realizzazione indifferibile e urgente della nuova infrastruttura. Come non mi stanco di ripetere dal 2018 con interventi, emendamenti e ordini del giorno, il nuovo Ponte di Casalmaggiore è molto atteso dai territori ed è più che mai urgente, in considerazione della vita limitata dell’attuale struttura che tra pochi anni dovrà chiudere definitivamente. L’infrastruttura è vitale per pendolari, famiglie e imprese di una zona molto vasta che coinvolge la bassa parmense, cremonese e mantovana. Tutti ricordano i disagi legati alla lunga chiusura da settembre 2017 a giugno 2019, che non si devono più ripetere”.

Così Laura Cavandoli, deputata della Lega in commissione Finanze.