Pontremolese, Cavandoli (Lega) “Da Europa Verde ricostruzioni fantasiose”

SanMartino
lodi_maggio24
kaleidoscopio
Casa Bambini

“Le ricostruzioni fantasiose di Europa Verde sulla ferrovia Pontremolese dimostrano o poca conoscenza del progetto o profonda malafede. I fondi stanziati per l’opera sono nell’apposito capitolo del MEF con assegnazione a RFI, mentre prosegue la prima fase dei lavori per realizzare il raddoppio della linea fra Parma e Vicofertile, intervento finanziato dal PNRR.

La seconda fase prevede il raddoppio dei binari tra Vicofertile e Fornovo, la realizzazione della Galleria di Valico in variante tra Berceto e Pontremoli e una nuova tratta a doppio binario tra Pontremoli – Chiesaccia.
La progettazione della Galleria di Valico risulta particolarmente complessa dal punto di vista progettuale e realizzativo e ha già visto raddoppiare il previsto costo iniziale a oltre 4 miliardi.

 

† Terra Santa 11 – Il Santo Sepolcro, il luogo più sacro del mondo (di Andrea Marsiletti)

 

Manca ad oggi il progetto, pertanto l’opera non può essere finanziata e, come ha spiegato più volte il viceministro Rixi, in questo periodo storico le opere PNRR – che spesso necessitano di ‘talpe’ per scavare gallerie – hanno la priorità, ma non riducono le potenzialità e la strategicità della Pontremolese.
Registriamo però il favore di Europa Verde agli scavi per realizzare la Galleria di Valico e il superamento delle barriere ideologiche che li vedono oppositori della TAV.

Come sempre, a differenza di certi commentatori, il ministro Salvini e la Lega sono al lavoro per far ripartire cantieri e opere sul territorio, dando risposte che l’inerzia anche ambientalista della sinistra non ha fatto arrivare per decenni”.

Lo dichiara Laura Cavandoli, deputata parmigiana della Lega.

kaleidoscopio
Casa Bambini
lodi_maggio24
SanMartino