Prosegue sabato 10 e domenica 11 ottobre la terza edizione di “Oh…Che Bel Castello!”: gli appuntamenti nel parmense

Il "torrione" del castello di Roccabianca

La terza edizione di “Oh…Che Bel Castello!”, iniziativa a cura di APT Servizi Emilia-Romagna (con la collaborazione di Associazione Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli e delle Destinazioni Turistiche Regionali Emilia, Modena–Bologna e Visit Romagna) fa il bis nel secondo fine settimana di ottobre, dopo il successo dello scorso weekend.

Anche sabato 10 e domenica 11 ottobre le rocche e le fortezze tra Piacenza e Rimini apriranno i battenti , con visite guidate a tema, fiabe animate, eventi speciali di notte, laboratori per ragazzi, degustazioni e aperitivi. Programma completo e prenotazioni su castelliemiliaromagna.it.

Per quanto riguarda i Castelli aperti nel territorio di Parma, il Castello di Roccabianca propone Visite guidate in costume d’epoca, sabato 10 e domenica 11 ottobre per farvi immergere a pieno nell’atmosfera castellana (è consigliata la prenotazione telefonica). Una Reggia di porcellana, la decorazione della tavola e le abitudini alimentari della Corte alla Reggia di Colorno, sabato 10 ottobre, visita guidata e a seguire aperitivo con assaggio di Tortèl Dòls, il primo piatto tradizionale della Bassa parmense sulla terrazza della piazza antistante la Reggia. Domenica 11 ottobre è tempo de La Cucina del Ducato sempre alla Reggia di Colorno, una visita guidata tra arte, cultura, curiosità e tradizioni gastronomiche alla corte di Maria Luigia d’Austria. Degustazione di un piatto di Tortèl Dòls, il primo piatto tradizionale della Bassa parmense tanto amato da Maria Luigia. Sabato 11 ottobre aprirà la Rocca Sanvitale di Fontanellato, sede del Circuito Castelli del Ducato, che all’interno conserva ancora, mirabile e intatto, l’appartamento nobile dei Sanvitale, che qui vissero per oltre cinquecento anni. Incantevole, al centro del borgo, la Rocca è ancora circondata da un ampio fossato colmo d’acqua e racchiude uno dei capolavori del Manierismo italiano, lAffresco dipinto dal Parmigianino nel 1524 con il mito di Diana e Atteone, e la curiosa Camera Ottica.

Al Castello di Tabiano si va alla scoperta della Vita in Castello: una passeggiata con i proprietari del Castello – Ambasciatori del Territorio sabato 10 ottobre, nel maniero dimora di potenti Signori in epoca feudale. Si potrà entrare nell’ala privata chiusa al pubblico, che ospita le antiche cucine, nel Salotto Rosso e nella Sala degli Stemmi. Il proprietario Giacomo Corazza Martini, autore di diversi volumi sulla storia del Castella, accompagnerà la visita al termine della quale sarà offerto un brindisi sulle meravigliose Terrazze del Castello ammirando il panorama che abbraccia la Pianura Padana fino alla Catena Alpina. Per chi lo desidera è possibile concludere la serata con la cena al Caseificio dell’Antico Borgo ai piedi del Castello.