Prostituzione, situazione migliorata attorno a via Saffi

comunali2022
Lombatti

28/02/2009
h.12.50

“Nessuna prostituta era presente ieri sera nei borghi attorno a via Saffi e viale Mentana. Si può dire che i controlli di questi giorni da parte di Polizia municipale e forze dell’ordine, insieme all’ordinanza antiprostituzione firmata dal sindaco Vignali, stiano dando i loro frutti”. L’assessore alla Sicurezza Fabio Fecci commenta positivamente l’attività antiprostituzione condotta ieri sera dalla Polizia municipale che, oltre al centro storico, ha interessato diverse parti della città.
Fecci, in particolare, si riferisce a quanto concordato all’interno del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che predispone controlli incrociati fra Carabinieri, Polizia di Stato e Vigili urbani nei borghi attorno a viale Mentana, via Saffi e borgo delle Colonne.
“Una situazione ben diversa da quella che si presentava solo poche settimane fa – sostiene Fecci nel ringraziare l’impegno del Prefetto, del Questore e del sindaco – quando i numeri delle prostitute presenti nei borghi erano molto alti e causa di degrado per i residenti. Questo piccolo successo ci impone di non abbassare la guardia per continuare a garantire la vivibilità della zona. Per questo continueremo nei controlli e li estenderemo con maggiore frequenza anche altrove in città, per debellare un fenomeno che comporta lo sfruttamento di centinaia di ragazze innocenti da parte di persone senza scrupoli”.
Nel controllo di ieri, che ha riguardato tutto il territorio comunale, si è verificata la presenza di cinque prostitute sparse fra via Reggio, via Piacenza, via Emilia ovest, via Spezia e via Paradigna. “Questi monitoraggi – continua Fecci – sono importanti in quanto ci segnalano dove aumentare i controlli e dove organizzare durante le prossime serate un servizio di contrasto specifico, eventualmente congiunto con le forze dell’ordine”.

valparmahospital