“PULIZIE DI PRIMAVERA” ANCHE IN AUTUNNO!!: prosegue il Patto di Collaborazione per migliorare il decoro della città

Lombatti
valparmahospital

Cura degli spazi pubblici e contrasto al degrado urbano è la finalità principale del progetto “Pulizie di Primavera”, che si realizza attraverso un patto di collaborazione sottoscritto da associazioni, gruppi informali, cittadini e Comune di Parma. 

 Daria Jacopozzi (Assessora alla Partecipazione, Associazionismo, Quartieri) e Gianluca Borghi (Assessore alla Sostenibilità Ambientale, Energetica e Mobilità) hanno incontrato i proponenti del patto, che nel corso degli ultimi mesi si sono dedicati alla pulizia di diverse aree della città per contrastare il littering, ossia l’abbandono incivile di rifiuti nelle aree pubbliche. 

Numerose sono state le iniziative messe in campo in questi mesi dai volontari, che con il coordinamento e la supervisione dei referenti della S.O. Ambiente e S.O. Cittadinanza Attiva del Comune di Parma e di IREN Ambiente, hanno realizzato interventi di pulizia e raccolta manuale di rifiuti abbandonati su banchine e cunette stradali, parchi e aree verdi, piste ciclabili, corsi d’acqua, differenziando i rifiuti raccolti in sacchi per la successiva raccolta da parte del gestore. 

L’Assessora Jacopozzi ha ringraziato i volontari e ha sottolineato “il valore generativo di un progetto come questo, che offre a tutte le persone interessate l’opportunità di partecipare, dal momento che la formula del patto consente adesioni in qualsiasi momento del percorso, ma soprattutto crea legami, reti, inclusione sociale”. L’Assessore Borghi ha evidenziato “la dimensione di responsabilità da parte dei cittadini che si prestano ad azioni efficaci per mantenere attenzione straordinaria al decoro e alla pulizia della propria città”, riconoscendo “la pluralità e la ricchezza di risorse del progetto che nei due anni di svolgimento ha visto crescere sempre più il numero dei proponenti”. Entrambi concordi che il decoro degli spazi pubblici è il bene comune verso cui sensibilizzare i cittadini perché si attivino in prima persona con lo scopo di contrastare il degrado, rendere gli spazi di vita dignitosi per tutti e nello stesso tempo fare squadra, creare relazioni e fare educazione tramite buone prassi di partecipazione. 

All’incontro sono intervenuti i proponenti firmatari di “Pulizie di Primavera”: 

Associazione Plastic Free Onlus, Associazione Controllo di Vicinato Parma APS, Associazione Demos APS, Circolo Anspi Carignano, Mc Donald’s SPA, Elcos SRL, Poliambulatorio Dalla Rosa Prati, Gruppo informale Ecobooster, Istituto Salesiano San Benedetto, Intercral Parma, Cral Credit Agricole. 

Anche per questo inizio di autunno sono in programma tanti altri interventi di raccolta, si ricordano i prossimi: 

domenica 2 Ottobre Plastic Free organizza raccolta nel greto del torrente Parma 

domenica 16 Ottobre raccolta nel quartiere Pablo promossa da Intercral Parma 

domenica 23 Ottobre pulizia al Parco Ducale coordinata Mc Donald’s 

valparmahospital