Richiesta di rinvio a giudizio per Ranieri

Lombatti

07/10/2009
h.18.20

Richesta di rinvio a giudizio per 19 persone, tra cui i rappresentanti legali di due cooperative milanesi e alcuni produttori di latte, nonchè soci delle stesse cooperative.
Gli indagati sono accusati di aver messo in atto una truffa ai danni della Agea (Agenzia per l’erogazioni in agricoltura) poichè, secondo l’accusa, aggiravano la normativa sulle quote latte e si appropriavano delle somme da versare all’Ente. La truffa, ha coinvolto anche cooperative di altre regioni a cui sono state trasmesse per competenza le posizioni giudiziarie.
Il pm ha chiesto il rinvio a giudizio anche per le due cooperative che devono rispondere in base alla legge 231/2001 sulla responsabilità amministrativa degli Enti.
Nelle scorse settimane la posizione di altri indagati nell’inchiesta era stata trasmessa per competenza alle procure del Friuli, del Piemonte e dell’Emilia Romagna, poiché l’inchiesta si era allargata ad altre cooperative, per una truffa che sfiorerebbe il miliardo di euro.
È stata trasmessa per competenza anche la posizione del deputato della Lega Nord Fabio Ranieri, rappresentante legale di una cooperativa di Parma.