Roby Profumi vs. Monopoli

steam1121

16/01/2009
h.13.40

A un mese di distanza dall’ultima gara casalinga la Roby Profumi scenderà in campo domani pomeriggio alle ore 18,00 contro il Monopoli per la seconda gara della seconda fase del campionato di B1 femminile. L’incontro fa’ seguito al brillante successo colto dalla formazione di Iurlaro nella prima gara disputata sull’ostico campo di Trani.
Ad essere opposte alla Roby Profumi sarà appunto un’altra formazione pugliese e più precisamente il Vis Basket Monopoli. La squadra barese arriva a Borgotaro dopo aver rimediato una sconfitta per 48 a 69 contro la Lodi nella prima gara di campionato. Ovviamente Monopoli cercherà di riscattarsi prontamente proprio contro la Roby Profumi.
Le nostre beniamine dal canto loro invece avranno la voglia e la determinazione di proseguire nella striscia vincente che ormai continua da oltre un mese. Infatti dopo la cocente sconfitta interna di metà dicembre contro Valmadrera la Roby Profumi ha inanellato 4 vittorie e vorrà sfruttare al meglio le prossime due gare casalinghe per continuare la marcia di avvicinamento ai play off.
Nella gara di domenica scorsa a Trani la squadra si è dimostrata compatta e unita; tutte le ragazze scese in campo hanno dato il massimo e il risultato finale ha confermato tutto questo. Una vittoria che è ancora più importante perché ha dimostrato la consapevolezza dei propri mezzi. La gara di domani sarà quindi un momento di conferma e ci si attente pertanto una prestazione ai livelli di quella vista in terra pugliese sette giorni orsono.
Monopoli è formazione che solo all’ultima giornata di campionato ha acquisito il diritto di partecipare alla fase di promozione. Infatti è riuscita a sconfiggere di oltre 30 punti Civitanova Marche, proprio nello scontro che valeva la qualificazione.
Questo testimonia la bontà della squadra di Monopoli, nelle cui fila spicca il talento della romana Castorani, anno 1985, per anni avversaria della Roby Profumi nelle varie finali nazionali giovanili quanto vestiva i colori giallo blu del San Raffale Roma. L’anno passato l’esterna ora in forza a Monopoli era stata avversaria della Roby Profumi in alcune amichevoli disputate contro L’Euromar La Spezia anch’essa formazione di B1 nazionale.
Oltre però a Castorani la Roby Profumi dovrà temere tutto il collettivo di Monopoli che sarà decisa a rendere dura la vita alle nostre beniamine. Nelle fila della formazione del presidente Delnevo saranno confermate le ragazze convocate contro Trani.
Le assenze per i soliti problemi di salute delle due giovanissime Becci e D’Ambros, costringeranno il coach bianco blu Iurlaro ad una rotazione minore nel pacchetto delle esterne. Nel comparto lunghe invece con il rientro a tempo pieno di Catellani i problemi di rotazioni sono terminati.
Una vittoria contro Monopoli permetterebbe alle ragazze della Roby Profumi di guardare al prossimo incontro casalingo di domenica prossima contro Sulmona con maggior entusiasmo. Pertanto tutta la dirigenza bianco blu si aspetta che, nonostante la gara sia stata programmata per sabato, il pubblico del palaraschi possa rappresentare una volta di più il sesto uomo in campo.

Roby Profumi vs. Monopoli

steam1121

16/01/2009
h.13.40

A un mese di distanza dall’ultima gara casalinga la Roby Profumi scenderà in campo domani pomeriggio alle ore 18,00 contro il Monopoli per la seconda gara della seconda fase del campionato di B1 femminile. L’incontro fa’ seguito al brillante successo colto dalla formazione di Iurlaro nella prima gara disputata sull’ostico campo di Trani.
Ad essere opposte alla Roby Profumi sarà appunto un’altra formazione pugliese e più precisamente il Vis Basket Monopoli. La squadra barese arriva a Borgotaro dopo aver rimediato una sconfitta per 48 a 69 contro la Lodi nella prima gara di campionato. Ovviamente Monopoli cercherà di riscattarsi prontamente proprio contro la Roby Profumi.
Le nostre beniamine dal canto loro invece avranno la voglia e la determinazione di proseguire nella striscia vincente che ormai continua da oltre un mese. Infatti dopo la cocente sconfitta interna di metà dicembre contro Valmadrera la Roby Profumi ha inanellato 4 vittorie e vorrà sfruttare al meglio le prossime due gare casalinghe per continuare la marcia di avvicinamento ai play off.
Nella gara di domenica scorsa a Trani la squadra si è dimostrata compatta e unita; tutte le ragazze scese in campo hanno dato il massimo e il risultato finale ha confermato tutto questo. Una vittoria che è ancora più importante perché ha dimostrato la consapevolezza dei propri mezzi. La gara di domani sarà quindi un momento di conferma e ci si attente pertanto una prestazione ai livelli di quella vista in terra pugliese sette giorni orsono.
Monopoli è formazione che solo all’ultima giornata di campionato ha acquisito il diritto di partecipare alla fase di promozione. Infatti è riuscita a sconfiggere di oltre 30 punti Civitanova Marche, proprio nello scontro che valeva la qualificazione.
Questo testimonia la bontà della squadra di Monopoli, nelle cui fila spicca il talento della romana Castorani, anno 1985, per anni avversaria della Roby Profumi nelle varie finali nazionali giovanili quanto vestiva i colori giallo blu del San Raffale Roma. L’anno passato l’esterna ora in forza a Monopoli era stata avversaria della Roby Profumi in alcune amichevoli disputate contro L’Euromar La Spezia anch’essa formazione di B1 nazionale.
Oltre però a Castorani la Roby Profumi dovrà temere tutto il collettivo di Monopoli che sarà decisa a rendere dura la vita alle nostre beniamine. Nelle fila della formazione del presidente Delnevo saranno confermate le ragazze convocate contro Trani.
Le assenze per i soliti problemi di salute delle due giovanissime Becci e D’Ambros, costringeranno il coach bianco blu Iurlaro ad una rotazione minore nel pacchetto delle esterne. Nel comparto lunghe invece con il rientro a tempo pieno di Catellani i problemi di rotazioni sono terminati.
Una vittoria contro Monopoli permetterebbe alle ragazze della Roby Profumi di guardare al prossimo incontro casalingo di domenica prossima contro Sulmona con maggior entusiasmo. Pertanto tutta la dirigenza bianco blu si aspetta che, nonostante la gara sia stata programmata per sabato, il pubblico del palaraschi possa rappresentare una volta di più il sesto uomo in campo.