Ruba una bicicletta, poi minaccia i carabinieri con una bottiglia

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

Era in sella ad una bici rubata quando la pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia di Parma si è avvicinata per il controllo e chiedere spiegazioni sul possesso. Per riuscire a fuggire ha prima inveito poi è passato alle minacce brandendo una bottiglia.

E’ accaduto ieri, intorno alle 15, quando la Centrale Operativa è stata contattata da un uomo che segnalava di aver individuato in Via Brennero la sua bici poco prima rubata dal garage di casa.

Giunti sul posto, i militari si sono diretti verso l’uomo indicato, identificato successivamente in un 48enne senegalese in Italia senza fissa dimora e con diversi precedenti di polizia, il quale, ancor prima di essere raggiunto, si è mostrato scontroso e ostile nei loro confronti brandendo una bottiglia per evitare il controllo.

Soltanto l’intervento di un’altra pattuglia giunta in supporto ha consentito di bloccare l’uomo, e farlo salire in auto.

In caserma al termine degli accertamenti sulla bicicletta, che effettivamente era stata rubata poco prima e delle formalità di rito, il 48enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per: oltraggio a pubblico ufficiale, ricettazione e rifiuto di indicare le proprie generalità e trattenuto presso le camere di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

SanMartino
lodi_maggio24
Casa Bambini
kaleidoscopio