San Secondo, rubava generi alimentari dal magazzino di un’associazione di volontariato: denunciato

confartigianatomaggio

I carabinieri della Stazione di San Secondo Parmense, in collaborazione con gli agenti della Polizia Locale delle Terre del Basso Taro, hanno avuto diverse segnalazioni nel tempo circa ammanchi di generi alimentari di prima necessità dal magazzino di un’Associazione ONLUS di volontariato locale, che opera sul territorio della bassa per aiutare le persone bisognose, donando loro viveri e l’occorrente per affrontare dignitosamente la quotidianità.

Visto il ripetersi sempre più frequenti dei furti sia di oggetti che di generi alimentari, avvenuti sempre senza effrazione, i Carabinieri in sinergia con la Polizia locale, hanno iniziato un’attività di monitoraggio del magazzino in questione.

 

“Né maschio né femmina, noi tutti siamo uno in Cristo”. Le religioni superino le differenze di genere (di Francesca Saccani)

 

Finalmente nel pomeriggio di ieri, dopo tanti mirati servizi di osservazione, al termine dei quali si eseguiva un rapido controllo inventariale del materiale presente, è stato possibile denunciare un italiano, di circa 60 anni, per furto.

Questi è stato visto entrare all’interno del magazzino ed allontanarsi subito dopo con una borsa della spesa, insospettendo i carabinieri in osservazione, i quali hanno raggiunto e controllato la persona trovato effettivamente con generi alimentari appena asportati. Identificato, con sorpresa degli operanti è risultato essere un vecchio dipendente comunale che, dopo essere andato in pensione circa due anni fa, non aveva restituito le chiavi di accesso al capannone di proprietà del Municipio, all’interno del quale è collocato il magazzino della ONLUS.

L’autore del fatto, una volta contestati i fatti, ha restituito i beni indebitamente prelevati ed è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Parma per furto aggravato e continuato.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma

 

SanMartino
kaleidoscopio
lodi_maggio24
Casa Bambini