Scuola di Soragna vince “Coltiva il tuo sogno”

30/05/2012
h.16.00

E’ la Scuola Riccio da Parma di Soragna (PR) con la classe 4°A (nella foto più sotto), guidata dall’insegnante Monica Bedodi, una delle cinque vincitrici assolute del concorso legato a “Coltiva il tuo sogno”, l’innovativo progetto ludico-didattico promosso da ING DIRECT, la banca diretta leader in Italia, dedicato a tutti i bambini delle scuole elementari e ai loro insegnanti, che ha l’obiettivo di far riflettere i più piccoli su quanto sia importante impegnarsi per realizzare i propri progetti ottimizzando al meglio le risorse a disposizione. L’iniziativa ha lo scopo di educare i bambini ad assumere un ruolo propositivo nei confronti del risparmio, inteso in termini generali, riducendo al minimo gli sprechi.
“Coltiva il tuo sogno” propone un percorso interattivo che evidenzia il valore positivo della progettualità e del risparmio come mezzo per raggiungere i propri sogni. Il progetto prevede la distribuzione gratuita alle scuole che ne fanno richiesta di un kit didattico (quest’anno sono pervenute circa 4.000 prenotazioni) contenente materiali che propongono giochi e attività sul tema del risparmio da svolgere a scuola e a casa.
Il concorso I narrastorie del risparmio diventa un’importante occasione per le classi per sostenere il progetto benefico ING Chances for Children, promosso da ING insieme ad UNICEF per abbattere gli ostacoli alla scolarizzazione in Zambia, Etiopia e India. Tutti gli anni, a nome di ogni classe che partecipa al concorso, ING DIRECT destina 30 euro al progetto per sostenere il diritto all’istruzione nei Paesi coinvolti. Grazie alle passate edizioni di Coltiva il tuo sogno sono stati donati al programma oltre 64.000 euro permettendo a 2137 bambini di frequentare gratuitamente un anno di istruzione primaria.
Per il concorso agli alunni è stato richiesto di immaginare una storia che parlasse di risorse da gestire, sogni da realizzare, risparmio progettuale e scelte sostenibili, tematiche che caratterizzano il progetto Coltiva il tuo sogno e il libro La scala per la luna in dotazione nel kit didattico. Ai piccoli studenti è stata lasciata la massima libertà sulle modalità del racconto: dalle parole, alle immagini, dai disegni ai filmati, dai plastici al web.
Una giuria qualificata, sulla base dell’originalità, della competenza tecnica e della coerenza tematica dei lavori svolti, ha assegnato il premio in palio alla classe 4aA della Scuola Riccio da Parma di Soragna che ha proposto l’elaborato “La casa del risparmio”, un plastico che racconta una storia di solidarietà verso i meno fortunati e di impegno nel rispettare l’ambiente che ci circonda.
Come premio i bambini parteciperanno venerdì 01 giugno a un laboratorio di improvvisazione tenuto da un educatore teatrale che farà loro esplorare e riscoprire il racconto La scala per la luna attraverso il gioco e il teatro. Inoltre un lettore e-book per il docente e 30 chiavette usb personalizzate per tutta la classe: un invito a considerare la tecnologia come importante risorsa.