Sequestri di droga in San Leonardo e Oltretorrente

Lodi2021

Questo fine settimana la Polizia di Stato, oltre ad essere stata impegnata sul versante dei controlli anti-covid, si è concentrata nel contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in città, con particolare attenzione ai parchi cittadini e ai quartiere del S.Leonardo e dell’Oltretorrente.

Nel servizio di ieri pomeriggio, oltre alle pattuglie impegnate nel servizio anti-covid, altre 5 pattuglie della Polizia di Stato, tra cui il Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia ed un’unità cinofila di Firenze, hanno setacciato la città per il contrasto allo spaccio.

Durante i controlli nell’area verde di Via Verona, dove si constatava un fuggi fuggi di cittadini stranieri, uno di questi, un cittadino nigeriano classe 93’, veniva fermato e, a seguito degli accertamenti di rito, si è verificato che a suo carico vi era un ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale mai ottemperato, pertanto nei suoi confronti è subito scattata una denuncia.

I controlli sono proseguiti presso il parco Nord ed il parco Falcone e Borsellino, dove oltre a prevenire la commissione di reati, le unità cinofile con il cane ONAH hanno sequestrato oltre 30 grammi di sostanze stupefacenti di tipo cannabinoidi.

Dopodiché i controlli si sono spostati lungo viale Vittoria e Viale dei mille, con mirati posti di controllo.

Nel corso del servizio sono state identificate oltre 57 persone e 43 veicoli.

La Polizia di Stato è costantemente impegnata nel contrasto allo Spaccio e servizi analoghi a questo verranno organizzati anche nei prossimi giorni.