Stato di agitazione dei dipendenti della Pedemontana parmense

FP CGIL e CISL FP hanno proclamato lo stato di agitazione del personale dell’Unione Pedemontana Parmense e saranno ricevute dal Prefetto.

Le organizzazioni sindacali, le RSU e i dipendenti lamentano l’insufficienza delle risorse economiche con cui remunerare gli istituti contrattuali previsti.

I dipendenti dell’Unione hanno svolto in questi anni e continuano a svolgere attività delicate e fondamentali per il territorio e la sua popolazione, assicurando l’erogazione di servizi ai cittadini e alle imprese, raggiungendo gli obiettivi prefissati e garantendo lo standard di efficienza richiesto dall’Amministrazione.

Per questo FP CGIL e CISL FP chiedono che l’Amministrazione valorizzi al massimo le competenze e le professionalità del proprio personale dando, in questo modo, un segnale politico chiaro e preciso nella direzione di un rafforzamento dell’Unione e di una sempre maggiore integrazione tra i servizi dei diversi Comuni membri.

FP CGIL e CISL FP